Con il Natale Amandola dà un pugno al covid. Lotteria, card, scontrini e l’economia riparte.

4' di lettura 27/11/2020 - Ecco la ricetta per favorire il rilancio delle attività commerciali. Una lotteria con estrazioni settimanali e ricchi premi. Basta uno scontrino per partecipare. “Acquistando ad Amandola si vince due volte”. “Sosteniamo i nostri esercenti”. 2700 € i fondi investiti dall’Amministrazione, oltre ai 31.000 € già stanziati.

Una Città che si compatta nei momenti più difficili. Un’Amministrazione che tende la mano alle categorie più fragili ed una rete stretta tra cittadini e Comune che si rafforza per superare anche questa emergenza. Amandola non accusa il colpo e vuole lasciarsi alle spalle il covid e tutte le scorie. Il periodo natalizio si avvicina e la Città vuole rilanciarsi.

Ecco puntuale la nuova trovata dell’Amministrazione Marinangeli, che, da sempre, ci ha abituati ad autentici conigli dal cilindro. Obbiettivo principe: sostenere la comunità amandolese. E’ la volta della “Lotteria di Natale”, iniziativa nuova nata dalla comunione di intenti tra Amministrazione e commercianti.

In cosa consiste questa innovativa trovata? “Innanzitutto vogliamo rilanciare l’economia locale, favorendo gli acquisti nella nostra Città. Proprio da qui siamo partiti – esordisce Marinangeli – l’iniziativa inizierà da sabato e proseguirà fino ai giorni dell’Epifania. Il procedimento è semplice, acquistando in qualsiasi negozio della nostra Città e compiendo una spesa di minimo 25€, si potrà partecipare alla Lotteria di Natale mediante lo scontrino d’acquisto. Una volta terminata la spesa, sarà sufficiente scrivere il nome o il numero di telefono sullo scontrino e poi depositarlo in appositi contenitori che saranno posizionati in ogni negozio o presso il nostro Ufficio turistico. Ogni lunedì, fino all’11 Dicembre, il Comune recupererà tutti gli scontrini e passerà all’estrazione. I fortunati vincitori poi saranno contattati”.

I ricchi premi messi in palio saranno buoni acquisto del valore di 150€, 100€ e 50€, che, attraverso un’apposita card, potranno essere utilizzati in ogni negozio della Città.

Insomma, un perfetto esempio di economia circolare? “Proprio così. Il nostro obbiettivo era questo. Rilanciare il commercio della Città e favorire il tessuto economico locale. Questa ci è sembrata un’iniziativa valida, che abbiamo condiviso subito con tutti gli esercenti – spiega il Sindaco – siamo molto soddisfatti perché tutte le attività ci hanno dato la loro disponibilità e sono stati molto entusiasti della proposta”.

L’iniziativa sarà promossa con manifesti e pubblicità web, inoltre i regali acquistati in Amandola saranno brandizzati con il logo adesivo “Ho acquistato ad Amandola”. Una Lotteria Natalizia che si inserisce in un quadro più ampio: “Vogliamo costruire intorno ai commercianti una rete economica che possa mantenersi nel corso degli anni e grazie alla quale le attività possano sviluppare una intesa per il rilancio dell’economia. Già in passato abbiamo attivato iniziative per la promozione ed il sostegno delle attività commerciali, come la card del Cinema Europa o la card turistica. Questo è un altro importante step che si inserisce in un progetto condiviso”.

Dall’inizio della pandemia, l’Amministrazione Marinangeli ha messo in campo molti aiuti per le categorie più fragili. Da non dimenticare i 16.000 € investiti per l’azzeramento della Tari alle attività che hanno chiuso causa covid, o i 15.000€ stanziati per il rimborso del 20% dell’affitto per i negozi. A questi 31.000 € complessivi, si aggiungono 2.700€ attivati dal Comune per la Lotteria Natalizia. Numeri importanti, che come dice Marinangeli: “Visti da fuori possono sembrare poca cosa, ma per una Città come Amandola significa molto”.

L’estrazione finale, quindi, dopo le feste natalizie? “Si, l’11 Gennaio estrarremo i premi più importanti. Saranno tre buoni acquisto di 300, 400 e 500 €. Si tratta di un’iniziativa davvero vantaggiosa per i commercianti. Tutte le spese sono a carico del Comune, si incentiva l’acquisto nella Città ed allo stesso tempo è utile anche per gli acquirenti. Acquistando in Amandola si vince due volte – conclude il Sindaco – d’altronde le feste natalizie hanno da sempre questa caratteristica, portare aiuto e sostegno a chi è in difficoltà e questo è il momento per farlo”. Ulteriori informazioni potranno essere visibili sulla pagina facebook dedicata o nel sito del Comune.

Da contorno alla Lotteria, ci sarà l’Albero di Natale in Piazza e le luminarie, davvero di grande livello quest’anno, per una Città che vuole, al più presto, superare questa emergenza e desidera farlo anche attraverso le profonde emozioni che solo questa Festività sa dare.






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2020 alle 17:57 sul giornale del 30 novembre 2020 - 508 letture

In questo articolo si parla di economia, emergenza, Comune di Amandola, commercianti, premi, feste natalizie, lotteria di natale, attività commerciali, articolo, rilancio economia, economia circolare, alto fermano, covid 19, ripartenza, natale 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDID