Porto Sant'Elpidio, entra in un'abitazione per rubare. Carabinieri e proprietario di casa sventano il colpo

1' di lettura 22/11/2020 - Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio, coordinati dal luogotenente Badini, con il supporto della Radiomobile di Fermo, hanno tratto in arresto un cittadino albanese, classe 1992, residente a Porto Sant’Elpidio, già noto alle cronache giudiziarie, poiché responsabile del reato di rapina impropria.

Segnalato un furto in atto presso un’abitazione di Porto Sant’Elpidio, i Carabinieri sono subito intervenuti. Quando sono arrivati, e anche piuttosto tempestivamente, dacché erano nelle vicinanze a presidiare il territorio, gli uomini dell’Arma hanno trovato il cittadino albanese nel tentativo di darsi alla fuga, colpendo il proprietario della casa al costato, il quale, intanto, tentava di bloccarlo.

Fermato dai Carabinieri, l’albanese è stato trovato con diversa refurtiva appena trafugata (orologi, quadri, oggetti di bigiotteria, cellulare). Con sé anche diversi attrezzi da scasso con i quali si ritiene essere entrato in abitazione per depredarla.

La vittima della rapina, per fortuna, sta bene e non ha avuto bisogno di medicazioni. Per il rapinatore disposti, in attesa di convalida, gli arresti domiciliari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2020 alle 12:52 sul giornale del 23 novembre 2020 - 1827 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa, dal Comando dei Carabinieri di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCZy





logoEV
logoEV