x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montegiorgio, iniziata la caccia al cavallo per vincere il XXXII Palio dei Comuni

3' di lettura
344
da Ippodromo Montegiorgio

Nella serata di mercoledì 18 novembre tutti i Comuni saranno abbinati a un cavallo. Dieci Comuni hanno già scelto il loro portacolori.

Dieci comuni hanno già trovato il cavallo, mentre gli altri 17 saranno assegnati nella serata di abbinamento di mercoledì 18 alle ore 18 con diretta sul canale Sky 220. Purtroppo la pandemia non ci consente di fare come al solito, dove ogni Comune dopo essere stato estratto, sceglieva il suo cavallo. Sia il Comune che il cavallo saranno estratti a sorteggio non potendo quest’anno effettuare la giornata di abbinamento.

Ecco i 10 comuni che hanno già scelto il cavallo:

C A V A L L O C O M U N E

VANESIA EK GUALDO TADINO UMBRIA

STEPING SPACEBOY PORTO SANT’ELPIDIO MARCHE

CHIEF ORLANDO MONTEGIORGIO MARCHE

VESNA MONTAPPONE MARCHE

DEIMOS RACING FERMO MARCHE

ZEFIRO GUAL FRANCAVILLA D’ETE MARCHE

VERDON WF RAPAGNANO MARCHE

ARAZI BOKO MONTE URANO MARCHE

VIRGINIA GRIF BELMONTE PICENO MARCHE

RAISSA SERE LORETO MARCHE

Ecco la lettera dell’ippodromo San Paolo ai 27 Comuni partecipanti al XXXII Palio dei Comuni:

«Gent.mi Sindaci, Assessori e Comitati promotori per la ricerca del cavallo,

a causa del peggioramento della situazione pandemica il governo ha deciso di classificare le Marche in zona arancione, cosa che secondo le regole dettate dal Ministero dell’Agricoltura da cui l’ippodromo dipende non ci consentirà di avere pubblico sia al ristorante che in tribuna durante lo svolgimento della manifestazione. Per questo motivo purtroppo il pranzo al ristorante è stato tassativamente cancellato. Vi porteremo il Palio a casa attraverso TV Centro Marche che trasmetterà batterie e finale in diretta Domenica 22 Novembre con orari che il Ministero nelle prossime ore dovrà stabilire e con la diretta di alcune fasi della gara anche sul 220 di SKY in Hd. Vi chiediamo quindi di collaborare e sarebbe importante che ogni Comune garantisse, per motivi di lavoro e di rappresentanza, la presenza del Sindaco o, di un delegato del Sindaco alla trasmissione televisiva di Domenica 22. Vi comunicheremo gli orari precisi, ed ogni Comune avrà diritto al suo spazio. L’ingresso in base alle norme vigenti sarà scaglionato e quindi ad ognuno sarà dato un diverso orario di ingresso. Ogni comune dovrà comunque comunicare il nominativo o i nominativi (massimo 3) delle persone presenti.»



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2020 alle 17:43 sul giornale del 18 novembre 2020 - 344 letture