x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Amandola festeggia Elena per i suoi 100 anni. L’Amministrazione Comunale le fa gli auguri

2' di lettura
583

da Comune di Amandola
www.comune.amandola.fm.it


Una torta, qualche dolce e tanta felicità. Un secolo di vita con la Città sempre nel cuore.

Il Sindaco Marinangeli e l’Amministrazione hanno augurato buon compleanno alla concittadina Elena, entusiasta per la sorpresa. “Umanità e saggezza, i valori più profondi coltivati ogni giorno”.

Nonostante tutte le difficoltà e le incertezze del momento, Amandola vuole guardare avanti e vuole farlo nel segno della speranza e dell’ottimismo verso il futuro. Quel futuro che, visto da qui, non sembra poi così semplice, ma se lo guardiamo con gli occhi saggi e sempre vivi di chi ha alle spalle una vita ricca e piena di ricordi, forse quel futuro ci potrà apparire più luminoso.

Questa mattina, il Sindaco Adolfo Marinangeli e l’Amministrazione Comunale hanno portato i loro più cari ed affettuosi auguri ad Elena Tossici, concittadina amandolese che oggi compie 100 anni. Elena ha ricevuto la speciale visita di Parenti ed Amici presso la Rsa di Amandola, dove, per ragioni di sicurezza, vi è ospitata come paziente. Una sorpresa molto gradita alla neo-centenaria, che non ha trattenuto le lacrime per questi auguri davvero particolari.

Il Sindaco Marinangeli, insieme agli Assessori Scirè e Cruciani, hanno regalato alla festeggiata, attraverso i suoi parenti più stretti, un mazzo di fiori ed una pergamena che sottolinea l’importanza della saggezza e dell’umanità, valori fondamentali soprattutto nella società di oggi. Immancabile, poi, la torta con candeline per i 100 anni ed altri dolci, con l’augurio che possano allietare la permanenza di Elena nella Rsa. L’incontro, visto il momento delicato, causa emergenza covid, si è svolto nel totale rispetto delle norme in vigore garantendo ad Elena la giusta protezione e distanziamento fisico.

La Rsa, fin dal giorno della sua apertura, si è rivelata un fiore all’occhiello per la Città di Amandola, risultando un punto di riferimento per la sanità della zona dei Sibillini e per i pazienti che desiderano un luogo efficiente, sicuro ed all’avanguardia per la lunga degenza. Con una lunga lista d’attesa, la Rsa di Amandola accoglie anziani da tutta la Provincia e non solo, curandoli e accudendoli grazie al qualificato e professionale personale che vi opera, anche durante l’epidemia, con una gestione impeccabile.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2020 alle 06:11 sul giornale del 18 novembre 2020 - 583 letture