x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Poste Italiane, anche nel fermano lezioni di educazione finanziaria in modalità webinar

1' di lettura
288

da Redazione Vivere Fermo


poste italiane

Torna, in una veste completamente rinnovata, il consueto appuntamento di Poste Italiane con l’ educazione finanziaria e riprendono gli eventi dedicati a tutti coloro che vogliano accrescere le proprie competenze economico-finanziarie.

I cittadini della provincia di Fermo sono stati invitati alle sessioni didattiche online della durata di un’ora con la finalità di fornire loro un contributo concreto e completamente gratuito per aumentarne la consapevolezza ogni qualvolta debbano compiere delle scelte, per sé e per la propria famiglia, in campo finanziario, assicurativo e previdenziale.
All’interno degli appuntamenti il focus dei docenti verterà sul tema della previdenza complementare, la pianificazione finanziaria, la protezione, il risparmio e gli investimenti prima di un breve video istituzionale e di uno spazio finale per le risposte alle domande dei partecipanti.
Per conoscere le modalità di partecipazione e prenotarsi all’iniziativa, i cittadini della provincia di Fermo potranno rivolgersi agli Uffici Postali di Porto S.Elpidio, Monte Granaro, Porto S.Giorgio, Lido di Fermo, Monteurano.

Anche durante questo periodo, in cui il distanziamento interpersonale è diventata la nuova regola sociale, Poste Italiane non ha voluto rinunciare alle proprie iniziative didattiche, adattandole ad un nuovo e più attuale contesto digitale, ancora più diretto e facilmente fruibile.

Il progetto è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio, si muove nel segno della tradizionale attenzione dell’Azienda alle esigenze dei cittadini e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.



poste italiane

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2020 alle 10:12 sul giornale del 17 novembre 2020 - 288 letture


redazione Vivere Fermo