Coldiretti Ascoli Fermo, 10 anni di Dieta Mediterranea: cibo e ricette di lunga vita nella provincia longeva

2' di lettura 15/11/2020 - Il mercato di Campagna Amica festeggia la Dieta Mediterranea e intensifica i servizi per far fronte alle nuove restrizioni previste per la zona arancione.

Dagli agricoltori dei banchi del Mercato Coperto di via Tranquilli sono arrivate ieri tanti suggerimenti e bontà per celebrare al meglio il decennale dell’inserimento della Dieta Mediterranea nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità da parte dell’Unesco, avvenuta il 16 novembre 2010. Agricoltori e cuochi contadini ascolani si sono mobilitati per allestire un grande paniere con tutti i prodotti a chilometro zero della filiera agricola territoriale: olio extravergine di oliva, pasta, farro, legumi, frutta, verdura, pane, uova, salumi, formaggi e latte. È stata inoltre distribuita e illustrata una ricetta tipica con tutti ingredienti del territorio: il Farrotto mediterraneo giallo con farro perlato e zucca. Questo e tante altre ricette finiscono sulle tavole degli italiani e funge da elisir di lunga vita per gli italiani, tra i popoli più longevi al mondo. "Il Mercato Coperto di Ascoli – è il commento di Armando Marconi, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo - sta diventando sempre più un punto di riferimento per i cittadini e il nostro ringraziamento va a tutti gli agricoltori che ogni giorno credono nel territorio e nella qualità delle sue produzioni. Durante il primo lockdown e ora con questa seconda ondata gli agricoltori con grande senso di responsabilità sociale hanno garantito l’approvvigionamento alimentare e da via Tranquilli si è stretto ancora di più il patto di fiducia tra produttori e consumatori, anche grazie a servizi come la consegna a domicilio della spesa, importante per tutte quelle persone che con l'emergenza sanitaria non posso o preferiscono non lasciare l'abitazione". Gli over 80 nella provincia di Ascoli sono oltre 18mila e rappresentano l’8,8% della popolazione residente. Le Marche, in generale, figurano tra i primi posti nella classifica delle regioni dove si vive più a lungo: gli ultimi dati Istat indicano le Marche come una delle regioni più longeve d’Italia con una speranza di vita di 85,9 anni per le donne e di 81,8 per gli uomini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2020 alle 13:14 sul giornale del 16 novembre 2020 - 269 letture

In questo articolo si parla di attualità, coldiretti, coldiretti marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bB6A





logoEV
logoEV
logoEV