x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Fermo, guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e non si ferma all'alt. Inseguito e bloccato dai Carabinieri

1' di lettura
661

dal Comando dei Carabinieri di Fermo


Due uomini denunciati dai Carabinieri. Uno non si ferma all'alt, l'altro viola la misura della sorveglianza.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo hanno denunciato in stato di libertà un ragazzo originario di San Benedetto del Tronto ma residente a Fermo, già noto alle cronache giudiziarie. All’alt imposto dalla pattuglia non si ferma, così, dopo un breve inseguimento è stato intercettato e bloccato nei pressi della zona industriale. Manifestava evidenti segni di uso di sostanze stupefacenti e, alla richiesta dei militari di sottoporsi all’accertamento, si è rifiutato. Ulteriore denuncia è scattata per il ragazzo: non aveva con sé la patente; difatti già gli era stata revocata.

I Carabinieri di Montegranaro inoltre hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Fermo per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale un uomo, classe 1972, della provincia di Foggia ma domiciliato a Montegranaro. Nonostante fosse sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, con l’obbligo di presentarsi ogni lunedì mattina in caserma, egli aveva smesso di farlo senza addurre un giustificato motivo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2020 alle 15:51 sul giornale del 13 novembre 2020 - 661 letture