x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Carabinieri, un rapinatore arrestato. Due denunciati per tentato furto e furto aggravato

1' di lettura
435

dal Comando dei Carabinieri di Fermo


Filmati di videosorveglianza e analisi dei Carabinieri hanno condotto ai seguenti risultati...

Denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria dai Carabinieri di Porto San Giorgio un cinquantacinquenne di Sant’Elpidio a Mare, già noto alle cronache giudiziarie. Grazie all’analisi dei filmati di videosorveglianza l’uomo è stato riconosciuto infatti come l’autore del tentativo di furto di un’autovettura parcheggiata in via Nenni, sulla costa fermana, nella notte del 27 ottobre.

Gli stessi militari di Porto San Giorgio inoltre hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un pregiudicato, classe 1968, originario del napoletano, anch’egli riconosciuto grazie ai filmati di sorveglianza. Il 2 settembre scorso aveva rubato un pc portatile dal valore di 1000 euro a bordo di un’auto parcheggiata nei pressi dello chalet “Lo Storione”, lungo mare Gramsci Sud. In corso l’attività per l’identificazione del complice.

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, infine, hanno arrestato, dopo lunghe ricerche e appostamenti, un uomo di 54 anni, originario della provincia di Fermo. Su di lui pendeva un ordine di carcerazione: doveva espiare una pena definitiva di 4 anni, 4 mesi e 27 giorni per una rapina aggravata commessa nel mese di marzo 2018 a Macerata. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Fermo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2020 alle 13:36 sul giornale del 11 novembre 2020 - 435 letture