x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Carabinieri, eroina scovata nella tasca e autore di furti denunciato

1' di lettura
662

dal Comando dei Carabinieri di Fermo


Nei guai un ragazzo originario del maceratese e un tunisino già noto alle forze dell'ordine.

Segnalato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo alla Prefettura di Fermo un giovane di 24 anni, originario della provincia di Macerata. Egli, nel corso di un controllo della circolazione stradale ha mostrato un certo nervosismo, che non è sfuggito ai militari. Questi hanno pertanto deciso di approfondire. Spunta così fuori dalla tasca del giovane un cipollotto termosaldato contenente quasi un grammo di eroina detenuta per uso personale. Immediato il sequestro amministrativo della sostanza stupefacente e la segnalazione alla Prefettura.

Altro risultato è quello conseguito dai militari della stazione di Porto San Giorgio. Hanno denunciato un tunisino classe 1987, ben noto alle cronache giudiziarie: si tratta infatti dell’uomo recentemente sottoposto a misura cautelare in carcere per una serie di furti ai danni degli chalet del litorale adriatico, tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio. Egli è stato, quindi, denunciato in stato di libertà, anche se detenuto in carcere poiché identificato come l’autore del furto di un portafogli e di un telefono cellulare avvenuto il 16 settembre scorso presso uno stabilimento balneare fermano.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2020 alle 19:29 sul giornale del 09 novembre 2020 - 662 letture