Porto San Giorgio: il Sindaco Nicola Loira positivo al Covid

1' di lettura 02/11/2020 - Già in quarantena fiduciaria da alcuni giorni per un caso di positività riscontrato nell'ambito familiare, ieri sera il primo cittadino ha sviluppato sintomi riconducibili al Covid-19.

“Cari Sangiorgesi, la quarantena fiduciaria a cui mi ero sottoposto da qualche giorno si è trasformata in malattia. Il tampone rapido fatto Venerdì scorso aveva dato esito negativo ma ieri sera è insorta tutta la sintomatologia del Covid-19. Il virus è una brutta carogna, credetemi!”. Così il Sindaco Loira si rivolge all'intera cittadinanza sangiorgese confermando la sua positività al tampone.

"Una nota dell'Area Vasta n.4 è stata diffusa in precedenza nella quale si espone una situazione grave, che riguarda un sistema sanitario territoriale in difficoltà soprattutto nel tracciamento delle positività; se non riscontrate tempestivamente, possono essere molto pericolose per la comunità". Da qui l'invito dell'AV4 a non lasciare i propri domicili se non strettamente necessario poiché mascherine e distanziamento potrebbero non bastare più in questo momento.

“Non sempre può essere definito influenza. Questo virus può essere molto aggressivo. Ad oggi i contagiati nella nostra Città sono 130 circa, un numero importante. Sento di raccomandarvi la massima prudenza. Senza salute non c'è nient'altro.” Conclusione questa di un rinnovato appello al rispetto delle norme anti-contagio in vigore da parte del sindaco cui auguriamo una pronta guarigione.


di Luigi De Signoribus

fermo@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2020 alle 15:03 sul giornale del 03 novembre 2020 - 998 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, sindaco, malattia, nicola loira, articolo, Nicola Loira sindaco Porto San Giorgio, Luigi De Signoribus, covid, norme anti-Covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bAww





logoEV
logoEV
logoEV