Guardia di Finanza: cambio al vertice del gruppo di Fermo

1' di lettura 29/10/2020 - Cambio al vertice del Gruppo della Guardia di Finanza di Fermo, dove oggi c’è stato il passaggio di consegne tra il Comandante uscente, Tenente Colonnello Mauro Bernardino Crescenzi, ed il nuovo Comandante, Maggiore Benito Addolorato. Il Tenente Colonnello Crescenzi dopo oltre quattro anni di intenso e apprezzato lavoro lascia oggi il capoluogo fermano per assumere altro prestigioso incarico presso il Comando Provinciale di Teramo.

Il nuovo Comandante, coniugato e con due figli, è nato ad Erice (TP) il 23.10.1983 e ha frequentato il massimo Istituto d’Istruzione del Corpo dal 2004 al 2009. Laureato in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria, gode di un’approfondita e vasta esperienza professionale maturata nel corso degli anni.

Fra i precedenti incarichi operativi rivestiti dall’Ufficiale figurano quello di Comandante della Sezione Operativa Volante del Gruppo di Torre Annunziata dal 2009 al 2011, di direzione del Nucleo Operativo Pronto Impiego di Lamezia Terme dal 2011 al 2014, di Comandante della Compagnia di Viterbo dal 2014 al 2017 e di direzione del Gruppo di Catanzaro dal 2017 alla data odierna. Così dopo quest’ultima esperienza calabrese durata quattro anni è ora pronto ad assumere il comando del Gruppo di Fermo.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Antonio Regina, nel ricevere il Maggiore Benito Addolorato presso la caserma di Fermo, ha formulato espressioni augurali per il nuovo incarico di Comandante del locale Gruppo della Guardia di Finanza ed ha rivolto infine auspici per sempre maggiori traguardi professionali al Tenente Colonnello Mauro Bernardino Crescenzi, chiamato ad assolvere altro incarico fuori regione.




Guardia di Finanza di Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2020 alle 16:29 sul giornale del 30 ottobre 2020 - 462 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Guardia di Finanza di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bz9o