Amandola: Domenica nera. Uomo trovato in casa senza vita. Inutili i soccorsi

1' di lettura 26/10/2020 - Le Forze dell'ordine hanno sfondato la porta. Vano l'intervento del 118. "Non c'è stato nulla da fare".

Domenica sera, centro storico di Amandola, sul posto Carabinieri, Forze dell'ordine e Sanitari, si è consumata una tragedia. Un uomo di 50 anni è stato trovato senza vita nella sua abitazione.

A dare l'allarme i parenti che, non riuscendo ad entrare in contatto con lui, hanno chiesto aiuto. Da alcuni anni viveva in Amandola, ma era originario della Valdaso; l'uomo abitava da solo in casa e nessuno ha potuto soccorrerlo in tempo.

Sul luogo si sono precipitati i Sanitari del 118, i vigili del fuoco ed i Carabinieri. Dopo gli interventi iniziali e vedendo che dall'interno dell'abitazione non giungevano risposte, i soccorritori hanno aperto la porta, accertando così i drammatici presagi. L'uomo era senza vita.

Inutili tutte le pratiche di rianimazione del caso. Da lì a poco, è stata constata la morte per cause naturali.






Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2020 alle 15:21 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 1881 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, carabinieri, ambulanza, morte, Comune di Amandola, soccorsi, tragedia, articolo, soccorritori, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bzLr





logoEV
logoEV