Covid-Montefortino: la Scuola corre ai ripari. 2 classi in quarantena.

2' di lettura 21/10/2020 - Positivo un alunno della scuola media. Oltre 20 i ragazzi in isolamento. "Occorre agire al più presto o torneremo al punto di partenza". Attivata la macchina sanitaria, che sta tracciando la rete dei contatti.

Contagi senza sosta. Il covid non rallenta. Ieri toccata quota 11.000 in tutta Italia e nelle Marche l'andamento è rispettato. Dopo le zone costiere e le aree interne della Provincia di Fermo, ad essere nuovamente colpiti dal virus sono stati i territorio montani, in particolare quelli dell'Alto Fermano.

E' delle ultime ore la notizia di un nuovo contagiato nel Comune di Montefortino, per la precisione si tratta di un ragazzo delle Scuola Media. Dopo l'ufficialità, arrivata nel pomeriggio, l'Istituto, come da protocollo, ha posto in quarantena precauzionale le 2 classi medie ed i rispettiivi alunni.

Era una pluriclasse, che comprendeva due sezioni ed allo stesso tempo gli studenti svolgevano attività anche con la classe 3°, quindi si stanno facendo accertamenti anche in questo senso. L'Asur e gli operatori sanitari si sono mossi subito ed hanno rintracciato la rete di contatti del ragazzo contagiato, predisponendo anche tutti i test del caso.

Gli alunni dovranno rimanere in isolamento precauzionale per i prossimi 14 giorni e se non presenteranno sintomi nel lasso di tempo previsto, da protocollo, potranno riprendere l'attività scolastica. Torna, quindi, anche nel Comune di Montefortino la didattica distanza, che assisterà le due classi nel periodo di quarantena.

In questa nuova ondata epidemica, Montefortino ha già avuto la messa in isolamento precauzionale di ben 6 studenti, che erano entrati in contatto con contagiati dagli Istituti di Amandola e Ascoli; ora il Comune dell'Alto Fermano si trova di nuovo a fornteggiare il virus, dopo averlo toccato con mano anche nei mesi del lockdown.

Dopo questo nuovo episodio, si alza l'appello dle Sindaco Ciaffaroni, che chiede maggiore rapidità negli interventi per arginare l'epidemia. "Occorre aumentare il numero di tamponi in tutta la zona delle Marche. Servono test anche per noi cittadini dell'area montana" osserva Ciaffaroni. La popolazione di Montefortino, come in gran parte dei Comuni fermani, ha un'età media molto alta, per questo è maggiormente a rischio.

Il Sindaco, in prima persona, grazie al sostegno della Protezione Civile, si adopera per fari rispettare scrupolosamente tutte le norme, sanificando ad ogni occasione disponibile le varie attività del paese, ma una sanificazione isolata non è sufficente. "Il sistema deve cambiare".






Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2020 alle 18:02 sul giornale del 22 ottobre 2020 - 1195 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, montefortino, monti sibillini, alunni, zona montana, contagi, articolo, domenico ciaffaroni, alto fermano, coronavirus, covid 19, quarantena, tamponi, isolamento domiciliare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzhS





logoEV
logoEV
logoEV