Fermo: inseguito ed intercettato un furgone con a bordo un uomo e una donna

1' di lettura 30/09/2020 - La donna presentava evidenti segni di violenza al volto; la Polizia chiedeva l’intervento dell’ambulanza che, prontamente giunta, prestava le prime cure alla vittima la quale rifiutava il ricovero in ospedale.

Durante i controlli sul territorio, è giunta alla Polizia la segnalazione di un cittadino relativa ad un violento alterco avvenuto, poco prima, per strada tra un uomo ed una donna nel corso del quale l’uomo avrebbe colpito la donna al volto, allontanandosi con la vittima a bordo di un furgone.

Il veicolo veniva in breve intercettato e bloccato dopo un breve inseguimento da altre pattuglie della Polizia di Stato che provvedevano a sbarrargli la strada.

Alla guida del mezzo veniva identificato un quarantenne fermano mentre, quale passeggero, una donna coetanea, convivente del conducente.

La donna presentava epistassi ed ecchimosi al volto; pertanto gli operatori della Polizia chiedevano l’intervento dell’ambulanza che, prontamente giunta, prestava le prime cure alla vittima la quale rifiutava il ricovero in ospedale.

L’uomo veniva accompagnato in Questura dove, dopo gli accertamenti necessari, veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per le lesioni provocate alla convivente.




Questura di Fermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2020 alle 15:53 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 1567 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxmA





logoEV
logoEV