Parco e Risorgimarche: un successo che nasce dalla collaborazione

1' di lettura 23/09/2020 - Due i concerti targati RisorgiMarche e patrocinati dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che sono andati ad impreziosire il calendario 2020 del grande festival della solidarietà per la rinascita delle comunità colpite dal sisma del 2016.

Il 13 agosto a Bolognola era stato protagonista di un suggestivo concerto all'alba lo String Quartet di Marco Santini, musicista e compositore del brano "Il CrDAisto delle Marche”, melodia che emozionò anche Papa Francesco.
Lo scorso 5 settembre, invece, Ussita aveva fatto da palcoscenico al percussionista Marco Pacassoni.
È il presidente dell'Ente, Andrea Spaterna, a sottolineare il valore della collaborazione e ad accogliere con soddisfazione il successo registrato dai due concerti: "RisorgiMarche, in quattro anni di attività, ha dato un contributo importante al territorio e il Parco, impegnato sul fronte della valorizzazione dell'offerta turistica e sulla riscoperta di luoghi e paesaggi, sempre nel rispetto della salvaguardia ambientale di questo immenso patrimonio naturale, ha accolto e sposato queste due iniziative di pregio. I concerti, uno all'alba e l'altro al tramonto, oltre a rappresentare due momenti di grande suggestione musicale, nell'assoluto rispetto delle norme anti covid, sono stati accompagnati da escursioni guidate alla scoperta dei meravigliosi luoghi della nostra terra".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2020 alle 16:04 sul giornale del 24 settembre 2020 - 219 letture

In questo articolo si parla di natura, spettacoli, parco nazionale dei monti sibillini, monti sibillini, parco nazionale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwOG





logoEV