Sant’Elpidio a Mare, in piazza Gramsci Musiquario protagonista con “Libera la Musica”

2' di lettura 20/09/2020 - Dalle ore 16 un live musicale fino alle 23 con i giovani allievi che si alterneranno sul palco.

Lo slogan parla da se: la musica, arte da sempre libera, domenica 20 settembre lo sarà concretamente, suonata in spazi aperti, dopo che tanti giovani e bambini allievi di Musiquario hanno continuato a crescerla, suonarla e ad amarla anche attraverso la didattica a distanza, studiando con i propri insegnanti su piattaforme digitali, con tanto impegno e sacrificio, dando voce alla propria musica usando il web, senza volerla spegnere.

Dopo il lockdown Musiquario ha potuto riattivare immediatamente i corsi gestendoli in contesti di assoluta sicurezza, avendo a disposizione sedi ampie ed appropriate. Molti così sono stati i giovani che hanno ripreso con le attività di studio in presenza, stanchi delle limitazioni della chiusura, perché la forza della musica sta proprio nell’interazione e nella condivisione, anche nella didattica.

Domenica allora molti giovani vorranno finalmente “liberare” la loro musica e condividerla con altri, semplicemente, per la gioia e il coraggio di fare musica insieme.

In piazza Gramsci, pur nel rispetto di tutte le norme previste dal protocollo anticontagio, si esibiranno perciò bambini, giovani e adulti, allievi delle classi di canto, chitarra, basso, violino, percussioni e batteria, pianoforte classico e pop. Un -quasi- non stop dalle 16 alle 23, che prevede però dei momenti di pausa alle 18 e alle 20:30 per permettere il cambio di musicisti e spettatori, dando così il giusto tempo per le pratiche di disinfezione, come previsto dal protocollo.

‘Musiquario’ è il Centro Studi musicali creato e gestito dall’Associazione Musicale Vivaldi, che con le sue sedi oramai storiche di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano e le “più giovani” di Casette D’Ete e Monte San Pietrangeli conta più di 30 anni di intensa attività nel territorio, formando così centinaia di giovani alla musica grazie anche all’ampia offerta didattica e alla professionalità dei suoi insegnanti.

Dai primi di settembre sono già riattivati quasi tutti i corsi musicali e aperte le iscrizioni alle classi di: flauto, pianoforte classico, pop e jazz, violino, corno, Canto, chitarra classica e moderna, basso, batteria e percussioni, “Musica in gioco” per i piccoli, laboratorio di musicoterapia e propedeutica musicale, computer music, preparazione agli esami nei Conservatori. L’appuntamento di domenica si realizza grazie alla sensibile e attenta collaborazione dell’Assessorato alla cultura del Comune di Sant’Elpidio a Mare che patrocina l’evento.

L’ingresso è gratuito ma prevede necessariamente la prenotazione del posto al numero 327.9594842, dati i posti limitati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2020 alle 05:30 sul giornale del 21 settembre 2020 - 224 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwxI