Festival “ascoltare per crescere”. incontro con Laura Biancalani direttore generale della “fondazione andrea bocelli”

1' di lettura 10/09/2020 - La scuola come luogo privilegiato di formazione culturale e della personalità, il ruolo del fattore educativo per i ragazzi nell’ottica di formare cittadini responsabili e maturi.

Aspetti che hanno un valore ancor più spiccato nei periodi di difficoltà delle comunità, specialmente nel dopo terremoto o in questa fase di nuove regole scolastiche e di comportamento per il coronavirus.
Di queste tematiche, della funzione della scuola e della sua centralità nella vita di una comunità, si parlerà venerdì 11 settembre dalle 21.00 con Laura Biancalani, direttore generale della Fondazione Andrea Bocelli. Sarà intervistata dal giornalista Stefano Cesetti, capo servizio per Il Resto del Carlino. L’incontro-intervista, introdotto da Domenico Baratto presidente Wega impresa sociale, si terrà senza pubblico a causa delle norme anticovid.
Potrà essere seguito in diretta web sulla pagina facebook e sul canale youtube di Wega, organizzatrice del festival nell’ambito del progetto “La Terra che cura”, dedicato all’area del cratere del sisma 2016.
La Fondazione Andrea Bocelli è stata molto attenta alle esigenze dell’area del terremoto del 2016. In particolare a Sarnano ha sostenuto la nuova costruzione dell’istituto secondario “Giacomo Leopardi”, nel tempo record di centocinquanta giorni, laddove sorgeva l’edificio formativo marchigiano compromesso dal sisma. L’intervista alla Biancalani sarà preceduta da 2 altri video di presentazione delle Terme di Sarnano e del salumificio Monterotti, realtà produttive di spicco del comune.




Francesco Massi


Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2020 alle 08:38 sul giornale del 11 settembre 2020 - 225 letture

In questo articolo si parla di cultura, francesco massi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bvxB





logoEV