Le auto d'epoca di CORRADO LOPRESTO a Fermo

2' di lettura 03/09/2020 - Il più famoso collezionista di auto d’epoca italiano al mondo farà tappa a Fermo con il suo RAID REGGIO CALABRIA – MILANO, evento unico per festeggiare i 40 anni dall’ acquisto della sua prima vettura d’epoca nel dicembre 1979.

Il Raid iniziato a fine 2019, vede il famoso collezionista impegnato, a bordo proprio della Fiat Balilla 3 marce primo pezzo della sua collezione, in un viaggio da sud a nord dello stivale che domenica prossima vedrà un passaggio nelle Marche.

Corrado Lopresto, architetto e imprenditore è uno dei collezionisti di auto d’epoca italiano più famoso nel mondo. Nei suoi 40 anni di attività ha cercato e raccolto automobili diverse da tutte le altre, accumunate dall’essere nate in Italia. La Sua collezione vede proposte scartate dai costruttori, prototipi dimenticati, pezzi unici rispondenti a temi quale quello della ricerca dei telai “numero uno”. Di tutte le auto acquistate nei decenni ne ha rivenduta solo una; nella sua collezione spiccano vetture mai viste come l’Alfa Romeo 6C 1750 carrozzata da Aprile di Savona, l’Alfa Romeo 6 C 2500 carrozzata da Castagna, l’Alfa Romeo Giulietta SZ Coda tronca prototipo, la 1900 SS Zagato, la prima Isotta Fraschini costruita e la più antica Lancia esistente al mondo. Nel corso degli anni ha partecipato numerosi concorsi ottenendo oltre 200 premi pur iniziando a concorrere solo dal 2001 a Villa d’este. Nel suo carnet ci sono 5 premi a Pebble Beach, considerato il più importante concorso a livello mondiale, 7 “Best in Show” a Spa – Francorchamps, sei a Baden Baden, 3 a Ludwigsburg e Firenze e ben quattro Coppe d’Oro a Villa d’Este.

L’appuntamento è dunque a Fermo domenica 6 settembre alle ore 11.30 circa dove Lopresto verrà accolto in Piazza del Popolo dal Club Fermano “La Manovella del Fermano”, dall’amministrazione Comunale del capoluogo di provincia e da alcune particolari vetture in esposizione. Dopo aver sostato la sua Balilla al centro della piazza e ricevuto il saluto delle autorità, verrà accompagnato a visitare la bellezza delle Cisterne Romane per poi ripartire poco dopo e continuare il suo Raid verso Pesaro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2020 alle 07:53 sul giornale del 04 settembre 2020 - 1311 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/buQp





logoEV