Montelparo: Screpanti corre per il tris. Intervista al candidato Sindaco. “Continuità e proseguire il lavoro iniziato”.

4' di lettura 31/08/2020 - Il Sindaco uscente, ricandidato alle prossime elezioni, presenta i progetti futuri e tira le somme degli ultimi 5 anni. “Sisma e covid due momenti molto difficili, ma grazie al lavoro di tutti ne siamo usciti a testa alta”. Ora spazio ai progetti futuri. Tanti i lavori in dirittura d’arrivo. Lungo l’elenco dei nuovi interventi. Obbiettivo: il meglio per Montelparo.

Meno di un mese alle prossime elezioni. C’è chi è a caccia di voti decisivi e chi invece preferisce far parlare i fatti ed il lavoro svolto finora. Nelle Marche, oltre che per elezioni regionali, si voterà anche per il rinnovo di diversi Sindaci ed Amministrazioni Comunali. È il caso di Montelparo, Comune in Provincia di Fermo. Qui, il Sindaco uscente Marino Screpanti ha scelto di ricandidarsi.

Se porterà a casa la vittoria, otterrà il suo terzo mandato consecutivo. Un uomo politico navigato, esperto in ambito amministrativo, che ha messo Montelparo sempre al primo posto, continuando ad impegnarsi anche in questo ultimo mese pre-elezioni. Cosa l’ha spinta a ricandidarsi? “La continuità. La voglia ed il desiderio di completare il lavoro iniziato 5 anni fa. Abbiamo molti lavori in dirittura d’arrivo ed altrettanti già finanziati che aspettano solo di essere avviati – ha spiegato Screpanti - Non potevamo tirarci indietro”.

Fondi statali e regionali, tanti gli interventi progettati e da iniziare: “In questi ultimi mesi sono state finanziate numerose opere pubbliche grazie a diversi bandi, come i 130.000 € del Pil o i 200.000 € dei fondi per il sisma, con i quali riqualificheremo il torrione, la piscina ed allestiremo un area sosta camper, oltre all’ammodernamento della Piazza e del campo polivalente”.

Se dovesse scegliere, quale sarebbe il momento più difficile vissuto in questi 5 anni? “E’ stato un quinquennio complicato, non c’è dubbio. Ovvio il sisma ed il covid sono stati episodi davvero difficili da affrontare. Senza dimenticare le forti nevicate o le alluvioni, come quella di qualche mese fa – osserva il candidato Sindaco – Abbiamo lavorato al massimo delle nostre forze per uscirne a testa alta e ce l’abbiamo fatta. Certo, era impossibile superare di scatto queste problematiche. Ad esempio le scosse si sono ripetute fino a gennaio 2017 con i conseguenti disagi della ricostruzione ed il covid lo stiamo affrontando finora. Ma la cosa positiva è che non ci siamo dati mai per vinti ed abbiamo sempre lavorato per garantire il meglio alla popolazione”.

E riguardo ai ricordi piacevoli, qual è quello che si porta dentro? “Potrebbe sembrare strano, ma un momento piacevole e gratificante è legato al sisma del 2016 ed è stato quando insieme all’Amministrazione Comunale ed alla Protezione Civile abbiamo portato i primi soccorsi agli sfollati e alle famiglie in difficoltà. Non dimenticherò mai gli occhi dei cittadini pieni di gratitudine. Era nostro dovere assisterli e l’abbiamo fatto. È stata un’esperienza forte, ma ricca di significato che porterò sempre nel cuore”.

Se raggiungerà la vittoria, quale sarà il primo intervento che cercherà di portare a termine? “Come anticipato, sono davvero molte le opere pubbliche già finanziate e messe a progetto. Di certo, oltre a quelle già citate, ci impegneremo nella viabilità per la quale abbiamo già speso circa 300.000 € e in un importante restyling di Montelparo, a partire dal centro storico, per proseguire verso la Piazza e lungo i marciapiedi. Possiamo dire che il paese si rifarà il look - ha sottolineato Screpanti – e poi ci dedicheremo molto al rilancio del turismo e dell’enogastronomia, autentiche carte vincenti per il nostro territorio. Produzioni locali esclusive, prodotti tipici di grande qualità e bellezze storico-naturali di primo livello, tutto questo è la nostra forza, va custodito e potenziato”.

Un candidato Sindaco pronto ad impegnarsi per il bene di Montelparo ed una ringiovanita lista che lo affiancherà: "Se otterremo la vittoria, nell'Amministrazione ci sarà spazio per tutti i candidati consiglieri, anche chi non sarà riuscito a rientrare con i voti. E' importante che ognuno abbia il suo spazio e lavori per il bene di Montelparo. Ogni membro avrà il suo ruolo e il giusto peso". Una squadra già coesa che ha un'unica priorità, quella di far crescere il Paese ascoltando le esigenze della popolazione e sostenendo i cittadini in ogni difficoltà.






Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2020 alle 18:43 sul giornale del 02 settembre 2020 - 669 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, regione marche, turismo, politica, amministrazione comunale, Lista Civica, elezioni comunali, rilancio, Comune di Montelparo, articolo, sisma 2016, elezioni 2020, alto fermano, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/buEd





logoEV
logoEV