Servigliano: Giostra dell’anello - Mattia Zannori per San Marco

2' di lettura 13/08/2020 - Mattia Zannori. È lui, il giovane cavaliere folignate, scelto dal sindaco e magnifico messere Marco Rotoni per difendere i colori del Rione San Marco. Tre giorni di preavviso e qualche giro di pista. Poi la Giostra dell’anello di domenica 16 agosto.

Zannori è stato confermato come sostituto di Cristian Cordari, cavaliere costretto al ritiro in seguito a un infortunio. «La giostra di Servigliano ha uno standar elevato, difficile da soddisfare - commenta Rotoni -. Zannori è il secondo cavaliere che il Rione San Marco ha vagliato. Siamo convinti sia la scelta migliore, la persona più affidabile e competitiva».
Le buone sensazioni sono state confermate dalle prove al campo de li giochi.
Pomeriggio assolato e pista leggermente dura ma tanta la voglia di fare bene. Lucido e dal sangue freddo, il giovane folignate ha dato il meglio di sé con la consapevolezza che, quella di oggi, sarebbe stata la prima e l'ultima prova prima della competizione ufficiale. Starter di pista su Scoiattolina: tempo 1.06.4 con una bandierina abbattuta. Seconda prova per Zannori in sella a Anima Ribelle: chiude con 1.07.5 senza penalità.
«E’ sempre un piacere correre a Servigliano - dichiara il cavaliere -. Farò del mio meglio anche se le circostanze e il poco preavviso giocano a mio sfavore. Mi sento in forma e ho avuto dei buoni riscontri dalle prove. Le due cavalle, entrambe di 5 anni, si sono dimostrate all'altezza di un percorso difficile come l'otto serviglianese».
Non è la prima volta di Mattia Zannori. Il suo debutto al Torneo risale al 2017 con il Rione Santo Spirito al quale ha regalato un inaspettato secondo posto. Il rione giallo-rosso lo aveva chiamato per sostituire il cavaliere in carica Luca Innocenzi costretto alla rinuncia in seguito a un grave infortunio. La storia si ripete.

«Un ragazzo di comprovata qualità e sicuramente pronto alla prova che è chiamato a svolgere - continua Rotoni-. Un plauso alla sua voglia di mettersi in gioco e alla disponibilità: l'ho contattato telefonicamente due giorni fa. La nostra conversazione è durata meno di un minuto. Gli ho spiegato la situazione e mi ha detto subito sì. È una risposta consapevole ma audace, professionale e di un'umanità squisita. So che farà bene e sono convinto della mia scelta. Ripongo estrema fiducia nelle sue capacità».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2020 alle 21:05 sul giornale del 17 agosto 2020 - 533 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, servigliano, giostra dell'anello servigliano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btml





logoEV
logoEV