Sant’Elpidio a Mare: la Contrada Cavaliera Sant’Elpidio si aggiudica la 68esima Contesa del Secchio

2' di lettura 10/08/2020 - La Contrada Cavaliera Sant’Elpidio si aggiudica l’edizione 68 della rievocazione storica elpidiense con ben 344 punti. Seguono la Contrada San Martino, la Magnifica Contrada Santa Maria e, ultima classificata, la Nobile Contrada San Giovanni

Il duro lavoro di Amministrazione comunale, Ente Contesa e Contrade ha dato i suoi frutti, e alla fine anche quest’anno Sant’Elpidio a Mare ha avuto la sua Contesa, per il sessantottesimo anno consecutivo. “Siamo l’unica rievocazione storica delle Marche a svolgersi, quest’anno, nonostante le normative e i decreti” ha sottolineato con orgoglio la Presidente dell’Ente Contesa Alessandra Gramigna, all’ingresso dei figuranti nel campo da gioco; “tutto questo era impensabile solo un mese fa, ma noi non ci siamo arresi, e abbiamo fatto di tutto per far sì che, come ogni anno, gli elpidiensi avessero la loro Contesa”.

Gli effetti delle normative anti-contagio sono ben evidenti, in primis per l’esiguo numero di figuranti presenti e, poi per il pubblico, ben distanziato sugli spalti e nelle tribune extra posizionate all’interno del Mandozzi. Tutti esauriti i posti messi a disposizione, segno che gli elpidiensi hanno risposto positivamente all’evento, come d’altronde tutti si aspettavano. Presenti tra i figuranti, in abiti medievali, il sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci, in rappresentanza della Delegazione Foranea del Porto, e il sindaco di Sant’Elpidio a Mare Alessio Terrenzi, nel ruolo del Podestà, che prima di dare ufficialmente il via ai giochi ha sottolineato l’importanza della manifestazione per tutti i cittadini, perché “Sant’Elpidio a Mare è la Contesa”.

La manifestazione entra nel vivo con l’inizio delle partite: debuttano San Giovanni contro Santa Maria, poi mano a mano le quattro contrade si alternano sul terreno di gioco. Grandissima la partecipazione del pubblico sugli spalti, a supportare le proprie contrade. I “Gialli” della contrada Sant’Elpidio si mettono in evidenza sin da subito con schiaccianti vittorie ai danni delle altre contrade, anche se decisiva per la vittoria del trofeo sarà l’ultima partita, contro gli “Azzurri” della Magnifica Contrada Santa Maria: la deludente performance di questi ultimi e i 128 punti realizzati dalla Sant’Elpidio regalano alla Contrada dello scorpione il tanto agognato Secchio dell’edizione 2020, il diciassettesimo della sua storia. La classifica finale vede la Contrada Cavaliera Sant'Elpidio in testa con 344 punti, a seguire la Contrada San Martino con 259, la Magnifica Contrada Santa Maria con 247 e, infine, la Nobile Contrada San Giovanni, con soli 179 punti.

Con la premiazione e la consegna del Secchio al Capitano della squadra vincitrice (premiazione che, quest’anno, si è svolta eccezionalmente al Mandozzi e non in Piazza Matteotti) si chiude l’Edizione 68 della Contesa, un’edizione ridotta ma di certo non priva della spettacolarità e del fascino che da sempre la contraddistingue.




Roberta Ripa


Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2020 alle 13:19 sul giornale del 11 agosto 2020 - 582 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Sant'Elpidio a Mare, contesa del secchio, articolo, Roberta Ripa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bs4a





logoEV