Grottazzolina: a misura di giovani con la consulta

2' di lettura 06/08/2020 - La Consulta, organo istituzionale supervisionato dal Comune, ma gestito direttamente dai giovani per promuovere e sostenere le politiche giovanili e rappresentare e difendere gli interessi, i diritti e le aspirazioni dei giovani, si è insediata ufficialmente con l’elezione del Consiglio direttivo lo scorso Lunedì 3 Agosto. Membri del Direttivo sono: Fiacconi Dino (Presidente), Mazzoni Alessandro (Vicepresidente – Segretario) e Sandroni Veronica.

Il Sindaco Alberto Antognozzi e del Vicesindaco – Assessore alle Politiche Giovanili Litantrace Giorgio hanno saluto con queste parole la neo eletta consulta: “A causa della pandemia abbiamo dovuto attendere per incontrarci coi primi iscritti, ma ora abbiamo potuto iniziare questa esperienza così innovativa per il territorio. Non ce ne sono infatti in zona ed è presente solo in Comuni di grandi dimensioni. Già solo il fatto che oltre 20 giovani in un piccolo centro si siano uniti per fare associazionismo pro territorio e pro politiche giovanili è una ventata di bellezza. La Consulta è un luogo fisico ed ideale di incontro e confronto tra giovani e si parla del paese, si ricrea un’identità paesana, si fanno progetto semplici e grandi, si collabora con le attività già in essere, se ne ideano di nuove, tutto a misura di giovani. Dobbiamo infatti pensare che sempre più i giovani si allontanano dai piccoli centri e c’è quindi necessità di farli essere realmente protagonisti e credere concretamente in loro.

E abbiamo iniziato benissimo la Consulta con una riuscitissima raccolta firme a supporto di Santa Maria a Piè di Costa come luogo del cuore Fai, per cercare di far conoscere e salvare gli affreschi del ‘400 conservati in questa nostra chiesa. Alla Consulta consegniamo anche un locale comunale come sede e possibile sala studio e facciamo loro i migliori auguri per l’inizio di un progetto nuovo che è principalmente basato sul senso di comunità.

Da oggi c'è un nuovo strumento di partecipazione e un nuovo luogo di incontro per chi ama il proprio paese ed è pronto a impegnarsi in prima persona. Tutti sono invitati a questo organismo che intende solo unire e creare opportunità sociali, culturali e ricreative per i giovani.

Il nostro invito ai ragazzi è di provare, di crederci e di essere protagonisti: siete la prima generazione alla quale è concessa questa piccola – grande opportunità. Ognuno può dare il suo contributo alla Grottazzolina del presente e del futuro! In bocca al lupo ai membri del Direttivo, agli attuali e ai futuri iscritti!”

Per iscriversi alla Consulta Giovanile basta passare in Comune con un documento in corso di validità; in alternativa basta inviare una mail, info sul sito comunale al link https://www.comune.grottazzolina.ap.it/index.php?id_oggetto=10&id_doc=403&id_sez_ori=0&template_ori=3


dalla Consulta giovanile Grottazzolina



Consulta giovanile Grottazzolina


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2020 alle 15:35 sul giornale del 07 agosto 2020 - 389 letture

In questo articolo si parla di politica, consulta, grottazzolina, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bsG7