Porto S. Giorgio: tempo di musica, tempo di…“eState in piazza”

3' di lettura 15/07/2020 - Di venerdì il centro di Porto San Giorgio si anima, con una Piazza Matteotti che, nei mesi di luglio e agosto accoglierà artisti e band.

La rassegna di serate in piazza, nata lo scorso anno con la Proloco, vede quest’anno l’organizzazione della Confartigianato, associazione ben radicata sul territorio, con uffici per il momento a Fermo e a Porto Sant’Elpidio, ma con buone prospettive di apertura anche a Porto San Giorgio.

Presente dunque alla presentazione, accanto all’assessore al commercio Valerio Vesprini, la responsabile Confartigianato Porto Sant’Elpidio, Milena Sebastiani.

«Ringrazio i commercianti soci di Confartigianato che anche quest’anno hanno voluto riproporre questa iniziativa; iniziativa che vede la loro collaborazione ma anche quella dell’amministrazione comunale, che è stata tanto sensibile da offrire sia il suo patrocinio che un contributo. Ѐ importante riuscire a mantenere viva l’attenzione sulla piazza. Una città può dirsi turistica quando anche il suo centro pulsa e diviene ricettivo. Economia e attenzione al turista vadano di pari passo: i turisti devono conservare un ricordo bello della loro vacanza a Porto San Giorgio» così Milena Sebastiani.

«Come amministratore non posso che sostenere quanto sia importante avere delle associazioni con cui confrontarsi. Il ringraziamento, oltre che alla Confartigianato, va ai commercianti del centro per avere loro stessi, per primi, creduto e investito nella piazza: si sono rimboccati le maniche e senza polemiche hanno collaborato con l’amministrazione per ravvivare un centro cittadino che d’estate, a differenza del lungomare, soffre un po’.» le parole dell’assessore Vesprini.

E, a proposito di commercianti, dopo la recente apertura da parte di Devid Ripa del risto-pub "Coux meat & burger", panini gourmet in vista in Piazza Matteotti, a pochi metri dalla yogurteria. Davide Paiano sta lavorando alacremente per l’apertura del suo “Street Munchies”, prevista per il 18 luglio.

Con Fabio Marini, titolare della gelateria Yogorino, che stamane ha ospitato la presentazione, entriamo nel vivo del programma, senza tralasciare prima un accenno al turismo del momento.

«Il turismo è cambiato, ora è pieno di ragazzi, che delle volte si lasciano andare a qualche eccesso. C’è brio, mettiamola così.»

Le serate prenderanno il via venerdì 17 luglio e termineranno venerdì 28 agosto ma, se tutto andrà bene, proseguiremo anche a settembre - preannuncia.

Note anni ’70 e ’80 con qualche accenno di anni ‘90, tavolinetti all’aperto e posti a sedere; il tutto nel rispetto delle norme anti Covid.

Il 17 luglio tocca a Leonardo Russo, il 24 a La Stanza, per poi arrivare ad agosto con Marco Fedeli il 7, Rox bar Mario il 14, Livello 80 il 21, Jonzie e Wolf gang il 28.

La musica unirà tutti, giovani e non solo, turisti e residenti; gli orari lo confermano: si parte alle 21.30 e intorno alla mezzanotte, nel rispetto di chi dorme in centro, le casse si spegneranno.


di Benedetta Luciani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2020 alle 15:22 sul giornale del 16 luglio 2020 - 663 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, confartigianato, porto san giorgio, commercianti, piazza matteotti, Comune di Porto San Giorgio, articolo, Benedetta Luciani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqJj





logoEV
logoEV