La cronaca in breve: Arrestato a Pedaso un trentacinquenne pregiudicato del posto.

1' di lettura 11/05/2020 - A Porto San Giorgio denunciati per rapina quattro extracomunitari e a Montegranaro uno per evasione

I Carabinieri della stazione di Pedaso hanno eseguito un ordinanza di arresto a carico di un cittadino italiano, b.f. 36 anni, condannato in via definitiva alla reclusione di 4 anni e mesi 10 per il reato di truffa e sostituzione di persona. I fatti risalgono a 7 anni fa. La persona è stata rinchiusa alla casa circondariale di Fermo.

I Carabinieri della stazione di Porto San Giorgio a conclusione di un indagine relativa ad una rapina perpetrata un mese fa ai danni di un cittadino marocchino, sono riusciti ad identificare, anche con l’ausilio della visione del sistema della video sorveglianza del comune di Porto San Giorgio, gli autori della rapina.
I responsabili del furto sono due tunisini e due algerini; tutti pregiudicati, hanno percosso il malcapitato ed gli hanno portato via contanti per 200,00; Il furto è avvenuto mentre l’uomo era in biciletta. I tre responsabili ora dovranno rispondere del reato di rapina aggravata e percosse.

I Carabinieri di Montegranaro nel corso di controlli a persone agli arresti domiciliari hanno accertato che un cittadino marocchino aveva lasciato il luogo di detenzione, facendovi rientro in un momento successivo. l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per il reato di evasione.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2020 alle 13:20 sul giornale del 12 maggio 2020 - 648 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, porto san giorgio, pedaso, Montegranaro, carceri, malviventi, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blrC





logoEV
logoEV