Petritoli: tra raccolta alimentare, generosità ed aiuti concreti, la Caritas e l’Amministrazione unite per il bene di tutti.

2' di lettura 29/04/2020 - Pacchi alimentari per chi è in difficoltà. Vicesindaco Vesprini: “Un grande grazie alle attività commerciali ed ai cittadini per la loro generosità e collaborazione. Abbiamo raggiunto un importante risultato”. In pochi giorni molte le donazioni.

E' nei momenti di emergenza che la generosità e l’aiuto reciproco di un’intera comunità vengono fuori. Da lunedì 27 Marzo, la Caritas e l’Amministrazione Comunale di Petritoli hanno avviato una raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà. Basta recarsi in uno dei 4 punti vendita inseriti nell'elenco (Coal Vitali, Tigre Pulcini, Coal Leoni ed Eurispin Marchionni) e lasciare la propria donazione nel carrello allestito. Preferibili i cibi a lunga scadenza, come olio, farina, biscotti, latte a lunga conservazione, tonno, carne o pomodori in scatola.

In meno di tre giorni, sono arrivate moltissime donazioni. Entusiasti gli organizzatori, che non pensavano di raggiungere un risultato tanto importante in così breve tempo. “Come Amministrazione abbiamo deciso di assistere la Caritas in questa significativa raccolta, pubblicizzandola e cercando di sensibilizzare l’intera Comunità – ci spiega Marco Vesprini Vicesindaco di Petritoli, che ha seguito da vicino l’iniziativa - Finora il risultato è stato più che positivo, superando le nostre più rosee aspettative. Sono arrivate molte donazioni, con i carrelli solidali ricolmi fin da subito”.

Nelle scorse settimane l’Amministrazione aveva già sostenuto le famiglie bisognose con i buoni spesa attivati in questo periodo di emergenza: “Il covid ha messo in crisi numerosi settori, mettendo in difficoltà molti nuclei familiari. Dopo la consegna dei buoni spesa, abbiamo compreso che un aiuto in più poteva essere utile e la raccolta alimentare era un’ottima occasione”.

La Caritas, nei vari Comuni della Provincia di Fermo, sta svolgendo un importante servizio di assistenza e sostegno ed in un momento come quello che stiamo vivendo, il suo operato acquista una valenza ancora maggiore.

Sensibilizzare e coinvolgere più persone possibili: “Insieme a tutti i consiglieri stiamo svolgendo un lavoro di sensibilizzazione rivolto a tutta la popolazione, affinchè possano arrivare più aiuti possibili – osserva il Vicesindaco Vesprini – Ci facciamo portavoce di tutte le famiglie in difficoltà”.

Un importante asse collaborativo quello tra Caritas, Amministrazione, commercianti e cittadini: “Un grande grazie va alle attività di Petritoli ed a tutti coloro che hanno donato per la loro disponibilità, collaborazione, vicinanza e grande generosità” conclude il Vicesindaco.

Alcuni pacchi sono già stati consegnati, nei prossimi giorni la Caritas, con la collaborazione della Protezione Civile, ne consegnerà altri.

Una significativa raccolta alimentare che testimonia il grande cuore di un'intero Paese, che si fa forza per uscire al più presto da questa emergenza.








Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2020 alle 19:00 sul giornale del 30 aprile 2020 - 511 letture

In questo articolo si parla di attualità, caritas, solidarietà, emergenza, famiglie, contributi, sostegno, alimenti, generosità, raccolta alimentare pro Caritas, articolo, comune di petritoli, alto fermano, coronavirus, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkBR





logoEV
logoEV