Baristi, ristoratori e gestori di locali in call conferenze per un confronto su come ricominciare

1' di lettura 29/04/2020 - Servono urgenti misure di sostegno economico anche per le spese necessarie a garantire il rispetto delle misure di sicurezza per proteggersi dal contagio

Un centinaio e forse anche più fra baristi, ristoratori ed altri gestori di locali delle Marche si sono confrontati qualche giorno fa in videoconferenza al termine della quale sono emersi diversi spunti di riflessione legati alle criticità del settore a seguito del coronavirus.

Nel domandarsi cosa e come fare e quando riaprire sono state elencate diverse richieste di ordine economico:

  • Intervento sugli affitti e le quote di fitto di ramo d' azienda tramite un credito d' imposta concesso ai locatori degli immobili e non ai locatari

  • Mantenimento della cig e sussidio inps per le partite IVA almeno fino al 31/12

  • Congelamento di tutte le tasse fino a gennaio 2021 e successivo pagamento rateizzato, oltre alla soppressione delle accise sulle utenze di luce, acqua e gas. Annullamento della Tari e della Tosap dei periodi riferiti alla sospensione delle attività

  • Stanziamento di risorse a fondo perduto per la ripresa delle attività e pressione sugli istituti di credito affinché recepiscano le direttive sulla sospensione di mutui e prestiti e sull' erogazione del prestito garantito dal Fondo di Garanzia statale

  • Chiarezza e fattibilità riguardo le misure di sicurezza e contenimento del contagio, sostegno per le spese relative all' adeguamento per garantire il rispetto delle future normative, sollevazione dalla responsabilità dei gestori che non possono improvvisarsi “ sceriffi “.

Istanze che sintetizzano tante difficoltà che spiegano quanto sia complicato riprendere a lavorare in certe settori praticamente distrutti dall' emergenza covid-19.




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2020 alle 09:43 sul giornale del 30 aprile 2020 - 412 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, notizie, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkxw





logoEV
logoEV
logoEV