Servigliano: Unione e fiducia per la festa di S. Marco

1' di lettura 27/04/2020 - Il paese ha vissuto la festa della Liberazione e del patrono San Marco all'insegna dell'unione dei suoi cittadini.

Anche se non è stato possibile celebrare fisicamente insieme queste ricorrenze, i serviglianesi si sono ritrovati uniti attraverso i social.
La diretta della Santa Messa è stata anticipata dalla registrazione dei canti della corale S. Marco di Servigliano e da un video realizzato da ragazzi serviglianesi che, attraverso fotografie aeree del paese, hanno sintetizzato la realtà storica, architettonica e sociale del borgo.
I cittadini hanno potuto ritrovare all'interno della chiesa i fiori di campo e di giardino donati, un segno di semplicità che ha trasmesso fiducia e speranza in un momento difficile come questo. Il complesso dell'iniziativa è stato quindi un modo diverso ma significativo di vivere insieme questa festa, che non verrà sicuramente dimenticata nel tempo.
A tal proposito la Pro Loco di Servigliano coglie l'occasione per ringraziare “il calore di Don Mauro Antolini, il Sindaco Marco Rotoni, i registi della diretta, gli autori dei video, la Corale S. Marco, la redazione di VivereFermo e di FM TV e quanti hanno collaborato alla realizzazione dell'evento”.
La registrazione della diretta è fruibile sui canali Youtube della Parrocchia e di VivereFermo.
https://www.youtube.com/watch?v=JfwtdbujVio




Sara Verducci


Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2020 alle 09:31 sul giornale del 28 aprile 2020 - 258 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Sara Verducci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bko2