Porto San Giorgio: “L’ora del Carosello” si allunga, altri 7 appuntamenti artistici virtuali

1' di lettura 24/04/2020 - "L’ora del Carosello” va avanti. L’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura è partita raccogliendo consensi e migliaia di visualizzazioni su Facebook. Vede gli artisti locali alterarsi ogni giorno alle 18,30 su “Porto San Giorgio Live”, la pagina per la promozione e la comunicazione degli eventi del Comune.

Le performance vengono proposte in diretta. Promossa in piena emergenza Covid (dal 15 al 21 aprile) la rassegna ha visto accolto l’appello ad arricchirla con nuove date lanciato dall’assessore Elisabetta Baldassarri. Lo scopo è duplice: promuovere le realtà artistiche e culturali locali e aprire una ‘finestra’ giornaliera di intrattenimento per coloro che si trovano a casa.

La programmazione è ripresa il 22 aprile con “L’hotel della discordia” di Marco Renzi. Venerdì 24 prosegue con “Prima del letargo, durante il letargo” (a cura di Gaia Dellisanti e Sergio Soldani di Visioni service). Domenica 26 aprile sono previste le filastrocche in quarantena in omaggio a Gianni Rodari (a cura di Luca Vagnoni, Rattattù), il 27 “Beatrice e la magia dei numeri: lettura e commento del secondo canto dell’Inferno” (Stefano Tofoni, Proscenio), il 28 “Quarantena, singolare femminile” (Giulia Scalpelli, Talia Officina Teatro), il 29 “Diario di bordo” (Christina Assouad, I luoghi della scrittura) ed il 30 Shakespeare e Dylan Thomas (Cesare Catà, Lagrù). I video saranno condivisi in replica anche sulla pagina istituzionale Facebook del Comune.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2020 alle 11:34 sul giornale del 25 aprile 2020 - 205 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bkfG





logoEV
logoEV