Fermo: Alle professoresse e ai professori della 2A

2' di lettura 17/04/2020 - Sembra sia passato tantissimo tempo dal giorno in cui la nostra vita, la vostra e quella dei nostri ragazzi è cambiata, invece è passato soltanto un mese abbondante. All’inizio abbiamo pensato, che qualche giorno di vacanza ci avrebbe fatto bene, ma i giorni sono diventati settimane…noi adulti, ma soprattutto i ragazzi hanno cominciato a preoccuparsi e a sentirsi smarriti, non vivendo più la loro quotidianità scolastica che per la loro età non è poca cosa

E’ qui che entrate in campo voi, la vostra professionalità, la vostra disponibilità, la vostra voglia di insegnare, le vostre idee innovative che hanno superato qualsiasi ostacolo, distanza e mezzi che a volte non ci sono.

E’ per questo che noi genitori vi ringraziamo sinceramente e con orgoglio per aver tenuto sempre un filo diretto con i nostri ragazzi, loro e allo stesso tempo noi, non ci siamo mai sentiti abbandonati, anzi siete stati il nostro punto di riferimento in un periodo pieno di incertezze. Voi non potete immaginare l’emozione dei ragazzi durante le prime video-lezioni, o forse si, voi potete immaginare, perché pensiamo che anche voi davanti ad una novità avrete avuto incertezze e dubbi, ma non vi siete tirati indietro e persi d’animo, certi dell’importanza di quello che stavate e state facendo cioè tenere UNITA una classe di ragazzi adolescenti. Sentire di nuovo le voci e vedere i volti dei professori e dei compagni di classe, seppur in modo diverso è stato comunque un ritorno alla vita scolastica e ha motivato i ragazzi.

La scuola non è solo “didattica” intesa come lezioni e compiti, ma soprattutto è creare legami e coltivare gli uomini e le donne del futuro e voi questi legami siete riusciti a non interromperli mai.

A volte si da per scontato il lavoro degli insegnanti, ma non in questo caso e in queste condizioni, siamo fieri di avervi come professori dei nostri figli a cui sappiamo tenete molto anche voi e vi ringraziamo per tutti gli sforzi, che ogni giorno fate per trasmettergli un po’ di normalità.

Da parte nostra ci sarà sempre collaborazione specialmente ora in prossimità dell’avvio della nuova piattaforma della scuola.

Buon lavoro e grazie…grazie…grazie!

I genitori della classe 2A




apic81000a


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2020 alle 15:00 sul giornale del 18 aprile 2020 - 621 letture

In questo articolo si parla di scuola, lavoro, comunicato stampa, lezioni on line

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjOC





logoEV
logoEV