Porto Sant'Elpidio: laurea a distanza al tempo del coronavirus

2' di lettura 15/04/2020 - LeonardoTosoni, 24 anni fermano, si è laureato questa mattina, mercoledì 15 aprile, in modalità telematica all’Università Statale di Tor Vergata Roma.

Non era certo così che se lo immaginava. LeonardoTosoni, 24 anni fermano, si è laureato questa mattina, mercoledì 15 aprile, in modalità telematica all’Università Statale di Tor Vergata Roma.
La discussione a decine di chilometri di distanza tramite la piattaforma Teams: Leonardo, in abito blu, camicia bianca e cravatta rossa, nel soggiorno di casa sua ed i docenti della commissione nelle rispettive case.
È visibilmente emozionato Leonardo, vicino a lui i genitori e i nonni e collegati tramite un gruppo privato creato su Facebook tanti amici.
La discussione viene introdotta dalla professoressa Di Simone Rosa Maria: "Il titolo della tesi è: 'Stato, diritti di libertà e corporativismo nella Carta del Carnaro.' Il candidato parte da una introduzione di tipo storico e quindi ricostruisce il quadro degli avvenimenti dell'epoca. ..." "Io chiederei al candidato - prosegue la relatrice - di dare conto alla commissione rapidamente delle principali caratteristiche della carta e poi soprattutto di parlarci dei diritti sociali e dell'applicazione del concetto di corporativismo nella carta stessa."
"Grazie professoressa. Buongiorno a tutti. - esordisce il candidato - Non sarebbero naturalmente sufficienti i dieci minuti a disposizione per affrontare un discorso che meriterebbe un più lungo approfondimento. Ci troviamo di fronte ad un'inconsueta fonte costituzionale elaborata cento anni fa da un poeta e da un sindacalista, da Gabriele D'Annunzio e da Alceste De Ambris. ..." "Fu forse un sogno, - conclude Tosoni - un'utopia, un tentativo concreto incompleto magari, ma fu davvero un tentativo di cambiare la società per il tramite dell'unica forza in grado di farlo e cioè il diritto."
Un quarto d’ora di discussione e poi, dopo che la commissione si è radunata in un altro gruppo on line riservato ai soli docenti, arriva per Leonardo la proclamazione di dottore in giurisprudenza con il voto di 102/110.
Il neolaureato ringrazia tutti e dopo aver indossato la corona da inizio ai festeggiamenti rispettando le restrizioni del momento.
Un ottimo risultato quello ottenuto con anni di impegno e sacrificio, dedizione e metodo. Congratulazioni!


di Keti Iualè
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2020 alle 20:36 sul giornale del 16 aprile 2020 - 1650 letture

In questo articolo si parla di attualità, laurea, univeristà, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjIi





logoEV
logoEV