Ricomponete l'immagine e. . . dopo provate ad indovinare dove si trova

1' di lettura 13/04/2020 - Contento per la disarmante disciplina di noi tutti, non un’anima viva in giro alle sei del pomeriggio del giorno di Pasqua, ho pensato ad un gioco con voi

Un idea per sconfiggere l’apatia che magari in certi momenti può prevalere in ognuno.
Vi spiego cosa vi proporrò fra un attimo, ma non prima di scrivere che dobbiamo sentirci fieri di noi stessi, per la pazienza con la quale stiamo affrontando la clausura; questo composto isolamento che dura da settimane, merita il rispetto di tutta la classe politica. Indistintamente tutta. Abbiamo dimostrato di saper osservare dignitosamente le regole quando queste sono opportune.
Ora dobbiamo pretendere che tutti i nostri rappresentanti politici si dimostrino alla nostra altezza onorandoci con scelte che ci consentano di uscire senza strappi ed ulteriori drammi da questa silenziosa e subdola tragedia per la quale non ho più voglia di dire “#andrà tutto bene” ma ho il desiderio che si dica: #ADESSO TOCCA A VOI E DOVETE FAR ANDARE TUTTO BENE!
Adesso che i ritmi quotidiani sono meno intensi, guardiamoci intorno perché la BELLEZZA ci appartiene ed è in ogni angolo dei piccoli borghi paesani.

Vi state domando qual’è il gioco che vorremmo fare con voi?
Pubblicheremo un paio di foto ogni tanto invitandovi a riconoscere i luoghi fotografati. Se poi li riconoscete e per questi posti avete un aneddoto inviatelo alla nostra mail: redazione@viverefermo.it noi li pubblicheremo.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 







Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2020 alle 00:20 sul giornale del 14 aprile 2020 - 648 letture

In questo articolo si parla di cultura, bellezza, borghi, clausura, isolamento, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjxK





logoEV
logoEV
logoEV