La città di Ansbach ha voluto esprimere la propria vicinanza alla città di Fermo

1' di lettura 13/04/2020 - Donazione a beneficio del Murri sono arrivate per supportare questo momento emergenziale in un clima di rinnovata vicinanza

Con diverse migliaia di euro, attraverso alcune realtà cittadine quali l’associazione Amici di Fermo e del Fermano e l’associazione dei vigili del fuoco volontari, la cittadina tedesca ha espresso la sua vicinanza alla città di Fermo a cui è legata da quasi quindici anni con scambi culturali ed iniziative congiunte.

Non è mancato il ringraziamento a nome di tutta la cittadinanza del Sindaco Paolo Calcinaro per un ulteriore segno di gratitudine che testimonia come sia sempre bella e forte la relazione fra le due comunità, anche in momenti particolarmente difficili come quello che stiamo vivendo.
Il primo cittadino della città capoluogo ha voluto ringraziare per il suo impegno in questo particolare momento la stessa associazione fermana “Amici di Ansbach”, presieduta da Francesco Gismondi, che ha fatto una donazione sia all’ospedale Murri che alla sottoscrizione aperta dal Comune di Fermo, per dare un ulteriore segno a supporto dell’emergenza.

"Un'associazione - si legge nel comunicato stampa del Sindaco - che non è nuova a gesti di liberalità come fatto anche qualche mese fa a beneficio delle situazioni di disagio sociale cittadine."




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2020 alle 17:07 sul giornale del 14 aprile 2020 - 305 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, notizie, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjzl