Un lancio per la solidarietà

1' di lettura 10/04/2020 - L' associazione sportiva "Marche In Volo", che ha sede a Grottazzolina, è felice di dare un piccolo aiuto al territorio, con una donazione di euro 2000, che serviranno a fornire di mascherine protettive la popolazione locale.

"Ci sentiamo di fare un piccolo gesto per contribuire a superare tutti insieme questo difficile momento". Fino a pochi giorni fa il nostro unico obiettivo era quello di primeggiare in Italia e nel mondo,nella nostra disciplina.
La squadra "Marche In Volo - Amnesya" ha vinto i gli ultimi campionati Italiani, diventando così la Nazionale che rappresenterà il nostro paese ai mondiali che saranno disputati in Siberia il prossimo Agosto e poialla Coppa del Mondo che si terrà a Bruxelles ad ottobre. Marche In Volo, tramite i suoi atleti, è stata già attiva nel sociale con incontri formativi presso alcune scuole medie superiori, in cui si sono promossi i valori dello sport e della sicurezza nella sua pratica.
Siamo in fremente attesa di superare questo duro momento per riprendere gli allenamenti, fatti di molti lanci e di sessioni indoor nella galleria del vento di Madrid. Ringraziamo le aziende chi ci sostengono in questo stupendo sport, perchè senza loro non riusciremmo a praticare questa disciplina.
Sono Alessandro Anderlucci, ho 42 anni e sono di Ancona. Sono un atleta del team Marche in Volo - Amnesya. Ho all'attivo 4000 lanci e sono istruttore presso il centro di paracadutismo Skydive Fano








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2020 alle 00:48 sul giornale del 11 aprile 2020 - 221 letture

In questo articolo si parla di attualità, paracadutismo, donazione, grottazzolina, comunicato stampa, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjmw





logoEV
logoEV