Smerillo-Montefalcone: le Pro Loco regalano gioia ai più piccoli. Donate uova di Pasqua.

2' di lettura 10/04/2020 - Oltre 50 i doni pasquali che saranno consegnati tra oggi e domani. Bambini entusiasti per la piacevole sorpresa.

Distanti geograficamente, ma uniti nei gesti. Quando l’isolamento forzato e la distanza non cancellano il sentimento di fare del bene ed il desiderio di donare, nasce una bella iniziativa, come quella che vede protagoniste le Pro Loco dei Comuni di Montefalcone Appennino e Smerillo.

I due Paesi montani, come le altre zone della Provincia, si apprestano a passare una Pasqua molto diversa dal solito a causa del covid 19, così in questi giorni i rappresentati delle due Associazioni, insieme ai vari soci, hanno pensato bene di restituire a questa festività alcune delle sue caratteristiche peculiari. Una di queste è appunto il tipico “uovo di Pasqua”, che rende tanto felici i più piccoli.

Quindi, dopo aver condiviso l’idea, i vari rappresentati hanno unito le risorse ed acquistato uova di pasqua per i bambini dei due Comuni.

“Le uova sono circa 50 e saranno consegnate a tutti i bambini della Scuola materna di San Martino al faggio e delle Elementari e Medie di Montefalcone Appennino – ci hanno raccontato gli Associati – con le dovute precauzioni e seguendo tutte le norme in vigore, doneremo questo omaggio pasquale, sperando di far felici i più piccoli e fargli dimenticare anche solo per un attimo queste settimane non semplici, sostenendo loro e le loro famiglie con un pensiero dolce”.

La Pro Loco di Smerillo ha consegnato oggi le uova, mentre Montefalcone lo farà nella giornata di domani.

I due Paesi distano uno dall’altro solamente 3 Km, non sono come i grandi Comuni o le Metropoli, qui tutti si conoscono e si sentono quasi come un’unica comunità e proprio per questo, iniziative condivise come questa hanno un significato maggiore.

Spesso durante l’anno, le Pro Loco e le due Amministrazioni organizzano eventi e manifestazioni comuni, aiutandosi reciprocamente e trovando la partecipazione dei cittadini; una rara eccezione se si guarda ai campanilismi di molti Paesi che spesso pensano solo al tornaconto personale. In questa iniziativa c’è la speranza che tale collaborazione e condivisione possano rappresentare una macia in più per superare questo periodo difficile.








Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2020 alle 19:19 sul giornale del 11 aprile 2020 - 450 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, emergenza, ragazzi, volontari, Pro Loco, uova di pasqua, Montefalcone Appennino, uova di cioccolato, articolo, comune di Smerillo, alto fermano, coronavirus, covid 19, pasqua 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bjr0





logoEV
logoEV