Una #Playlist al giorno: Matteo Orizi in arte Matthew Lee

2' di lettura 09/04/2020 - Matteo (Pesaro, 6 gennaio 1982) è uno straordinario performer, pianista e cantante italiano ed oggi è considerato uno dei principali protagonisti di uno dei trend internazionali di maggior appeal: il rilancio delle atmosfere anni ’50

Da piccolo studia al Conservatorio G. Rossini di Pesaro dove impara a suonare il pianoforte ma ben presto si rende conto che il suo temperamento si scontra con la musica classica e scopre invece di avere una vera e propria passione per il rock and roll che conosce ascoltando i dischi del padre, in particolare quelli di Elvis Presley.
La sua carriera “live” cresce rapidamente e sin da giovanissimo comincia a suonare in importanti e famosi club italiani. Dopo aver percorso l’Italia comincia la sua attività dal vivo anche in Europa e poi negli Stati Uniti.
Nel 2013 sarà determinante l'incontro con un noto imprenditore brianzolo che diventerà il suo produttore. Nel 2014 esce l’album “D’ALTRI TEMPI” che suscita subito grande interesse fra gli addetti ai lavori tanto da essere definito "Il nuovo fenomeno italiano del rock'n'roll" e grazie al quale vince la categoria giovani del Coca Cola Summer Festival.
La passione e l'amore per la musica portano Matthew ad esibirsi ogni volta che se ne presenta l'occasione tanto che centri commerciali, aeroporti, stazioni ferroviarie o della metro diventano per palcoscenici per improvvisazioni estemporanee.
Nel 2017 anche il mondo della televisione si interessa a lui e partecipa a trasmissioni come “Cavalli di Battaglia”, "Edicola Fiore" e "L’anno che verrà".

PLAYLIST:
1) Moonshine in the trunk, B.Paisley;
2) Gods' country, B.Shelton;
3) Blue eyes, E.Jhon;
4) Great gosh o'mighty Little Richard;
5) Hurt, J.Cash;
6) I believe in you, J.L.Lewis;
7) T.R.O.U.B.L.E., Elvis;
8) Fly me to the moon, F.Sinatra;
9) Nothing for nothing, B.Preston;
10) Alleluja I love her so, R.Charles.

FRASE:
"When things go wrong, don't go with them." (Elvis Presley)
"Quando le cose vanno male, non andare con loro." (Traduzione)


di Keti Iualè
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2020 alle 00:21 sul giornale del 10 aprile 2020 - 342 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, provincia di fermo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjg8





logoEV
logoEV