A Fermo un anonimo dona 25 mila euro per il coronavirus

1' di lettura 03/04/2020 - La gratitudine espressa nelle parole del Sindaco Calcinaro e dell'Assessore Mirco Giampieri

“Il cuore anonimo che va raccontato: già nel primo giorno di raccolta fondi del Comune per supporto all'emergenza coronavirus un privato cittadino fermano ha donato 25.000 euro per i suoi concittadini in difficoltà. Credo che vada detto, che anche in questo momento, Fermo può raccontare queste preziose storie”.
Sono le parole del sindaco Paolo Calcinaro ad esprimere la gratitudine a nome della città per questa importante donazione di un cittadino, per le necessità legate a questo particolare momento di emergenza, nell’ambito della raccolta fondi promossa dal Comune di Fermo e che si aggiungono così ai fondi comunali già stanziati nei giorni scorsi.
“Ringrazio per questo importante e nobile gesto e per la sensibilità dimostrata – ha detto Mirco Giampieri – assessore alle Politiche Sociali – una donazione importante, insieme alle tante che stanno arrivando e che dimostrano come si possa essere tutti uniti per un unico obiettivo. Intanto prosegue anche l’azione dei Servizi Sociali e del Dirigente che ringrazio per rispondere con diversi interventi alle difficoltà e ai disagi di questo periodo”.
Considerate proprio le tantissime offerte che stanno arrivando dai fermani e realtà cittadine il Comune, per le stesse finalità, prosegue per l’appunto la raccolta fondi e mette a disposizione il proprio conto su IBAN IT 79 D 06150 69450 T20010000199 presso Carifermo sede centrale con Casuale EMERGENZA CORONAVIRUS o EMERGENZA COVID.






Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2020 alle 16:45 sul giornale del 04 aprile 2020 - 641 letture

In questo articolo si parla di fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/biYH





logoEV
logoEV