Carabinieri di Fermo: Sette persone denunciate a piede libero

1' di lettura 30/03/2020 - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile in collaborazione con le Stazioni di Porto Sant’Elpidio, Fermo e Monterubbiano a conclusione di pregressa attività investigativa, a seguito di denunce presentate da privati cittadini, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Fermo sette persone di cui tre stranieri.

Trattasi in particolare di due cittadine di nazionalità rumena, entrambe pregiudicate per il reato di ricettazione poiché a seguito di un controllo alla propria autovettura venivano sorprese con a bordo generi alimentari per un complessivo valore di euro 2.000,00 ai danni di supermercati di Porto Sant’Elpidio e Corridonia.

Un cittadino di nazionalità marocchina denunciato per il reato di ricettazione poiché durante il controllo in Porto Sant’Elpidio veniva trovato in possesso di un telefono cellulare asportato ad un altro suo connazionale alcuni giorni prima.

Due cittadini italiani denunciati per il reato di ricettazione in quanto uno trovato in possesso di materiale (carte di credito, computer e chiavi) trafugato nei giorni scorsi ai danni di un calzaturificio di Porto Sant’Elpidio; un altro, sempre denunciato per ricettazione, poiché trovato in possesso di beni in oro trafugati nei giorni scorsi in un’abitazione di Porto Sant’Elpidio, prontamente restituiti al legittimo proprietario.

Due cittadini italiani denunciati per furto aggravato. Uno per aver trafugato materiale farmaceutico ai danni di una farmacia di Porto Sant’Elpidio: l’uomo è stato identificato dopo aver attentamente esaminato le immagini del sistema di videosorveglianza in cui lo riprendeva durante la fase del furto; un altro italiano è stato denunciato per il furto di energia elettrica, utilizzata per la propria abitazione, ai danni della Società Enel Energia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2020 alle 14:55 sul giornale del 31 marzo 2020 - 2939 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fermo, furto, ricettazione, dal Comando dei Caravinieri di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/biGI





logoEV
logoEV