Fermo: Ottimo lavoro dei Carabinieri. Santa Teresa restituita ai legittimi proprietari

2' di lettura 03/03/2020 - Dopo 27 anni grazie ai Carabinieri l’opera “L’estasi di Santa Teresa” torna a casa. Felici i proprietari fermani originari di Amandola.

La pubblicazione su un catalogo della Casa d’Aste Babuino a Roma e, a seguire, il riconoscimento da parte della famiglia di quel quadro messo all’asta, il loro, rubato nel marzo del 1993.

“Abbiamo scritto alla Procura di Roma un decreto di sequestro e con l’attività delegata della Procura di Roma siamo riusciti ad arrivare a chi è che aveva messo in vendita quel quadro nel 2018. Fortunatamente era andato invenduto, allora siamo andati a casa sua, a Roma, e abbiamo eseguito il sequestro del quadro”, spiega il Comandante Serafino Dell’Avvocato.

La persona, non avendo saputo giustificare il possesso, è stata denunciata per ricettazione. “Il padre era antiquario, probabilmente quel quadro qualche giretto lo ha fatto”, dicono i Carabinieri, “nelle grandi città a volte le botteghe degli antiquari sono ricettacoli di oggetti di valore, altroché svuota cantine”.

Il valore del quadro va dai 15.000 ai 20.000 euro. L’autore è ignoto ma sappiamo l’epoca, 18esimo secolo.

Il proprietario, cosa importante, gli aveva fatto la foto. “Fotografate sempre i vostri beni (quadri, statue, gioielli ) perché per noi è fondamentale per dimostrarne la proprietà e per inserirli nei cataloghi di ricerca”, raccomandano.

La casa d’asta non rischia nulla, è stato dimostrato che non sapeva che il quadro fosse rubato. I proprietari legittimi sono originari di Amandola ma abitano a Fermo. Non appena verrà emesso il decreto di dissequestro lo riavranno. Peraltro non è il primo furto che Santa Teresa subisce, già nei primi del 900 era stata rubata e ritrovata. Segno che deve stare al suo posto, a casa sua.


di Benedetta Luciani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2020 alle 12:14 sul giornale del 04 marzo 2020 - 1389 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, quadro, articolo, Benedetta Luciani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bg3s