Servigliano cresce: da uno dei peggiori a uno dei migliori Comuni per la raccolta differenziata.

1' di lettura 02/03/2020 - Oltre il 70% il dato relativo alla raccolta differenziata, tra i più alti della Provincia di Fermo.

È grande la soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale e dei cittadini per l’importante risultato ottenuto. Servigliano è uno dei Comuni fermani che svolgono la “differenziata” nel modo migliore. A confermarlo sono le percentuali, rese pubbliche nella giornata di oggi, che sono pari al 72,62 %.

Un traguardo forse impensabile nel febbraio 2018, quando Servigliano era tra i peggiori Comuni della Provincia di Fermo con una percentuale dell’8,30%. Da lì in poi, con l’introduzione del nuovo metodo di conferimento automatizzato della raccolta differenziata, la situazione è cambiata, migliorando gradualmente ed in modo costante.

Si tratta di un dato non solo tecnico, ma particolarmente significativo e meritevole di apprezzamento, perché è sintomo di come le buone pratiche ecologiche siano entrate a far parte del tessuto sociale della popolazione. Ogni cittadino agisce per il bene del prorpio Paese. Il risultato è ottimale e acquista un valore maggiore soprattutto in questo periodo storico, dove le tematiche legate all’ambiente ed al pianeta sono prese sempre più in considerazione.

Il Comune di Servigliano guarda al futuro dei suoi cittadini e del suo territorio dalla giusta prospettiva e di certo punterà a migliorarsi. Infatti, l’Amministrazione sta valutando la creazione di un regolamento per individuare comportamenti premianti in materia di raccolta differenziata e rispetto ambientale.








Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2020 alle 19:31 sul giornale del 03 marzo 2020 - 2139 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, servigliano, riciclo, pianeta, comune di servigliano, articolo, rispetto per l'ambiente, raccolta differenzata, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bg2h





logoEV
logoEV