Ciclismo dilettanti: Il veneto Zanoncello vince l'8° GP Dell'Industria a Civitanova. Foto: Il podio finale

1' di lettura 01/03/2020 - Zanoncello (Zalf Euromobil Desiree Fior) con una grande volata si è imposto nell’8° Gran Premio dell’Industria – 3° Memorial Cesare Lattanzi, gara ciclistica che si è svolta a Civitanova organizzata dall’ASD U.C.P.S.Elpidio-Monte Urano e dal ASD Cam Fermo con l’alto patrocinio del Comune di Civitanova Marche.

Sul traguardo finale ha preceduto il colombiano Gomez Jaramillo (Team Colpack Ballan) e il compagno di squadra Fuschi.

Al via 124 corridori in rappresentanza di 24 formazioni e con la presenza del Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di categoria, Marino Amadori. La corsa è stata sempre molto interessante ed avvincente con il traguardo volante di metà gara preda del corridore laziale Martin Marcellusi. Nel finale lo stesso Marcellusi ha provato ad evitare la volata senza però riuscirci. Lo sprint è stato ben impostato dalla Zalf Euromobil Desisree Fior che con Zanoncello, in un bel testa a testa è riuscito ad avere la meglio su Gomez Jaramillo e Fuschi.

Ottima l’organizzazione che ha curato in maniera impeccabile ogni cosa.

Ordine di arrivo: 1: Enrico Zanoncello (Zalf Euromobil Desiree Fior) in 2h 19’ alla media oraria di 45.324, 2° Nicola Gomez Jarramillo (Team Colpack Ballan), 3° Tommaso Fuschi (Zalf Eromobil Desiree Fior), 4° Matteo Baseggio (General Store -Essegibi), 5° Filippo Tagliani (Zalf Euromobil Desiree Fior), 6° Federico Chiari (Beltrami TSA Marchiol), 7° Cristian Rocchetta (General Sore-Essegibi), 8° Tommaso Nencini (Mastromarco Sensi FC Nibali), 9° Moreno Marchetti ( Casillo-Petroli Firenze-Hopplà), 10° Alessio Brugna ( Zalf Euromobil Desiree Fior).






Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2020 alle 21:32 sul giornale del 02 marzo 2020 - 481 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Roberto Cicchinè

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bgX7





logoEV
logoEV
logoEV