La ditta Vega di Ponzano di Fermo capofila nel progetto SISMA

1' di lettura 19/02/2020 - Sei milioni di euro in sperimentazione per un progetto finalizzato ad agevolare la mobilità di persone con fragilità

Ricerca e innovazione al servizio delle persone con fragilità, in particolare anziani, per agevolare la mobilità e ridurre l'isolamento sociale nell'ambito di piccole comunità locali in particolare nel 'cratere' sismico.
E' il programma Mosaico, "MOdelli, prodotti e Servizi per rendere socialmente Attiva ed Inclusiva e la vita di persone fragili in Comunità diffuse sul territorio", frutto dell'Accordo per l'innovazione tra ministero dello Sviluppo economico e Regione Marche, presentato dall'assessora alle Attività produttive, ricerca e innovazione Manuela Bora.
Il programma prevede investimenti in ricerca e sviluppo per oltre sei milioni di euro e verrà realizzato dall'aggregazione d'imprese: Vega srl (capofila) di Ponzano di Fermo, Namirial spa di Senigallia, Itaca srl di Montegranaro, Coos Marche Soc. Coop. Con l'Università Politecnica Marche.
Alla presentazione c'erano anche i rappresentanti di imprese e istituzioni. Saluto del presidente Coos Marche, Amedeo Duranti, e del rettore Gian Luca Gregori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2020 alle 09:26 sul giornale del 20 febbraio 2020 - 2059 letture

In questo articolo si parla di lavoro, informazioni, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgsi





logoEV
logoEV