L'Associazione Arcobaleno ed il laboratorio di frittelle per Carnevale

5' di lettura 17/02/2020 - Imparare a fare le frittelle ed i biscotti è un gioco da ragazzi se a mettersi ai fornelli, sotto la guida attenta della chef Barbara Settembri della Locanda dei Matteri sono i bambini e le bambine che hanno accolto l’invito a partecipare al laboratorio organizzato dall’Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola.

Suddivisi in due turni, per agevolare il lavoro con farina e burro, hanno partecipato con attenzione ed interesse al laboratorio offerto da Barbara Settembri che da anni collabora con l’Associazione ed offre ai bambini ed alle bambine tante occasioni per avvicinarsi con gioia alla cucina, ai cibi, alle materie prime usate per portare a tavola qualcosa di buono.
Dopo la positiva esperienza fatta qualche anno fa si è tornati tra i fornelli per un laboratorio in cucina capace di accontentare tutti: dopo aver spiegato ai bambini che in cucina vigono delle importanti regole, la chef Settembri ha condotto i due gruppi lungo un percorso fatto di manualità ma anche di conoscenza e consapevolezza di cosa bisogna fare quando si è in cucina.
“Ringrazio la chef Settembri per la disponibilità che sempre manifesta – dice la presidente pro tempore dell’Associazione, Sabrina Malvestiti – e vedere la gioia dei bambini e la soddisfazione delle famiglie che hanno avuto modo di vivere un pomeriggio alternativo alle solite domeniche è, per noi, motivo di gioia. La nostra attività mira ad offrire occasioni di aggregazione, di condivisione tra famiglie e momenti di condivisione di attività tra gli stessi bambini e i loro genitori. Stavolta i ruoli si sono invertiti e ad essere creativi in cucina sono stati i più piccoli”.Suddivisi in due turni, per agevolare il lavoro con farina e burro, hanno partecipato con attenzione ed interesse al laboratorio offerto da Barbara Settembri che da anni collabora con l’Associazione ed offre ai bambini ed alle bambine tante occasioni per avvicinarsi con gioia alla cucina, ai cibi, alle materie prime usate per portare a tavola qualcosa di buono.
Dopo la positiva esperienza fatta qualche anno fa si è tornati tra i fornelli per un laboratorio in cucina capace di accontentare tutti: dopo aver spiegato ai bambini che in cucina vigono delle importanti regole, la chef Settembri ha condotto i due gruppi lungo un percorso fatto di manualità ma anche di conoscenza e consapevolezza di cosa bisogna fare quando si è in cucina.
“Ringrazio la chef Settembri per la disponibilità che sempre manifesta – dice la presidente pro tempore dell’Associazione, Sabrina Malvestiti – e vedere la gioia dei bambini e la soddisfazione delle famiglie che hanno avuto modo di vivere un pomeriggio alternativo alle solite domeniche è, per noi, motivo di gioia. La nostra attività mira ad offrire occasioni di aggregazione, di condivisione tra famiglie e momenti di condivisione di attività tra gli stessi bambini e i loro genitori. Stavolta i ruoli si sono invertiti e ad essere creativi in cucina sono stati i più piccoli”.


da Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola
 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2020 alle 12:39 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 1371 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgm8





logoEV
logoEV