Inaugurato il campo polivalente “Luciano Gazzoli” a Capodarco di Fermo

1' di lettura 15/02/2020 - È stato inaugurato il 15 febbraio 2020 il nuovo campo polivalente “Luciano Gazzoli” presso il centro Sportivo di Capodarco di Fermo, comprendente il campo sportivo "Angelo Postacchini" e la bocciofila.

Alla cerimonia inaugurale hanno presenziato l'amministrazione comunale di Fermo, nonché lo stesso Sindaco Paolo Calcinaro che in tale occasione ha voluto cogliere l'opportunità di ringraziare la collettività di Capodarco, e le diverse associazioni locali quali la Contrada Capodarco, il Gruppo Sportivo di Capodarco, l'associazione calcistica Futura 96 e il Gruppo dell'Arco Fermano per il loro costante impegno nella realizzazione di un punto di incontro e dunque uno spazio aperto a tutti. Impegno fortemente sostenuto dall'Ufficio tecnico e dall'assessorato ai lavori pubblici, che hanno reso concreta l'opera pubblica.

Un momento importante, spiega Calcinaro, che ha le sue ragioni d'essere nel ricordo di Luciano Gazzoli, scomparso nel 2016. Una figura assai importante ed attiva per l'intera contrada, ma non solo, molto conosciuto ed apprezzato per le sue opere comunitarie e per aver affiancato il fratello Gaetano Gazzoli nell'organizzazione e promozione del Gran premio Capodarco, la corsa ciclistica di linea maschile di rilevanza nazionale ed europea.

Con il taglio del nastro, conclude Calcinaro, seguito dalle parole di Don Vinicio Albanesi, Presidente della Comunità di Capodarco di Fermo, comincia un nuovo capitolo della storia locale, fatto di sano sport, di condivisione, di incontri e di emozioni.








Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2020 alle 18:42 sul giornale del 17 febbraio 2020 - 2245 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Capodarco, centro sportivo, inaugurazione campo, paolo calcinaro, campo polivalente, articolo, capodarco di fermo, Luigi De Signoribus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgkF





logoEV
logoEV