Calcio: Neglia regala la vittoria alla Fermana, derby amaro per la Samb

2' di lettura 04/02/2020 - Colpo grosso della Fermana che, con un capolavoro di Neglia, nel corso della ripresa espugna il Riviera delle Palme dopo tantissimo tempo e regala una grandissima gioia ai 300 cuori gialloblù presenti in Curva.

Assetti confermati su entrambi i fronti. Samb con il 4-3-3 nel quale Volpicelli e Orlando agiscono ai lati di Cernigoi, terminale offensivo. Novità obblicate in casa Fermana con Antonioli che conferma il 3-4-2-1. Bonetto prende il posto di De Pascalis infortunatosi nell’ultimo allenamento mentre manca D’Angelo sulla trequarti. In campo dal primo minuto i due nuovi arrivi Bonetto in difesa e Neglia in tre quarti al fianco di Petrucci. Avvio deciso dei locali con Volpicelli che conquista un pallone e scarica di sinistro con Ginestra a dire subito di no con i piedi. Intorno alla mezz’ora variante tattica di mister Antonioli che passa al 4-4-2 alzando Iotti e Petrucci esterni alti per evitare la spinta sugli esterni con Lancini che passa quarto dietro. Nel finale di tempo ancora super Ginestra che salva sul sinistro di Rocchi. Nel finale di tempo succede di tutto con un rissa davanti la Curva di casa e nei pressi del sottopassaggio: rimedia il giallo Petrucci. Si torna in campo con mister Antonioli che lascia negli spogliatoi proprio Petrucci e Isacco in luogo di Clemente e Gianluca Esposito, quest’ultimo all’esordio in maglia canarina. Decisivo ancora Ginestra con un tocco sotto misura di Biondi da due passi e poco dopo arriva anche la prima conclusione del neo entrato Bacio Terracino che controlla senza problemi Massolo. Samb che sembra calare di ritmo e la Fermana sembra guadagnare metri e possesso. Due volte è pericolosissimo Bacio Terracino, sempre su imbeccata di Iotti: viene strozzata la sua conclusione. Arriva però il momento di Samuele Neglia, ed è quello del minuto 36’: palla lunga, uscita sbilenca di Massolo, palla che resta in mezzo al campo e Neglia lascia partire un lob da 35 metri che si infila docile sotto la Curva dei tifosi della Fermana per l’urlo liberatorio gialloblù. La prima rete di Samuele Neglia con la maglia della Fermana rischia di diventare storica. La Sanb ci prova a reagire con un tiro di Piredda che non inquadra lo specchio. Alla fine è gioia grande per la Fermana.

SAMBENEDETTESE-FERMANA 0-1

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Massolo; Rapisarda, Biondi, Di Pasquale, Gemignani; Rocchi (30’ st Piredda), Angiulli, Frediani (30’ st Gelonese); Volpicelli (13’ st Di Massimo), Cernigoi (21’ Grandolfo), Orlando. All. Montero

FERMANA (3-4-2-1): Ginestra; Bonetto, Manetta, Scrosta; Iotti, Urbinati, Isacco (1’ st Gianluca Esposito), Lancini; Petrucci (1’ st Clemente), Neglia (39’ st Zerbo); Cognigni (17’ st Bacio Terracino). All. Antonioli

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti

RETI: 36’ st Neglia

NOTE: spettatori 3000 circa. Ammoniti Cognigni, Lancini, Petrucci, Piredda. Recupero 2 + 4






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2020 alle 06:42 sul giornale del 05 febbraio 2020 - 565 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, fermo, fermana, fermana calcio, sanbenedettese, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfRh