Il Rotary dona un prefabbricato al Comune di Falerone

15' di lettura 26/01/2020 - Si tratta di una casetta prefabbricata di 30.mq che diventerà un luogo polifunzionale e di incontro

La “ casetta”, già posizionata in uno spazio pubblico a Piane di Falerone, sarà ufficialmente inaugurata il 31 gennaio alle ore 11,00 anche alla presenza del Prefetto di Fermo e con la partecipazione dei ragazzini della locale scuola che stanno preparandosi a suonare e ballare.”
I contatti tra Comune e Rotary risalgono al 2017, quasi a ridosso del sisma che ha pesantemente lesionato il nostro territorio- ha raccontato il Sindaco - Il Rotary voleva essere vicino ai comuni terremotati donando una struttura che potesse diventare luogo di aggregazione per la popolazione e per i bambini, sostenendo i qualche modo il difficile momento che la nostra comunità stava vivendo.
Per posizionarla, In prima battuta era stata individuata un area del centro storico, ma le lungaggini burocratiche non ci hanno consentito di portare a termine i lavori entro i tempi previsti per la consegna.
Abbiamo così pensato di posizionare il prefabbricato
nei giardini pubblici in Via E. Fermi a Piane di Falerone , realizzandoci una piazzola in tempi brevi. A dicembre scorso avevamo firmato un protocollo d’intesa con il Rotary stabilendo che la struttura doveva essere messa a disposizione soprattutto dei bambini.
Sarà quindi un luogo di incontro dove potranno svolgersi sia attività ricreative che
di doposcuola e , perché no, anche luogo di lettura in seno al progetto “ Città che legge” che stiamo portando avanti. Intanto in occasione dell’inaugurazione all’interno della casetta sarà allestita una esposizione di lavori fatti dagli studenti del Liceo Artistico di Fermo su possibili strutture da realizzare ed affiancare all’impianto centrale del Teatro Romano.
Dopo di che, queste 12
tavole donateci, troveranno collocazione definitiva sulle pareti della nostra sala consiliare.” Ed una delle tavole è stata già consegnata al Sindaco, dalla presidente del Rotary, nonché Preside dell’istituto DArte , Stefania Scatasta. “ Si tratta di una sinergia tra il Rotary e la Scuola - ha commentato la Scatasta- perché il nostro club ha la caratteristica di persone che si incontrano e si mettono al servizio della comunità. Donando la casetta prefabbricata al Comune abbiamo pensato di aiutare un territorio ed una comunità tra i più colpiti dal sisma e per questo abbiamo varato risorse per farlo. Ora ci piace pensare che questo luogo ritrovato, risuonerà delle voci gioiose dei bambini”.




Marina Vita


Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2020 alle 17:05 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 1186 letture

In questo articolo si parla di rotary, falerone, donazione, prefabbricato, all'Alaleona di Montegiorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfxb





logoEV
logoEV