Fermo: a scuola si fa “Disordine, oltre il teatro”, ci si può divertire e crescere

3' di lettura 21/01/2020 - “Disordine, Oltre il Teatro” torna nelle scuole e rinnova la collaborazione con l’Istituto Tecnico Statale Economico e Tecnologico “Carducci-Galilei” di Fermo in occasione della settimana di potenziamento scolastico in programma dal 14 al 20 gennaio.

Giorni in cui sono state proposte interessanti lezioni durante le quali i giovani si sono messi alla prova attraverso il canto, la recitazione, la danza, e che, sapientemente guidati da Diego Gini (regista e coreografo di Disordine, Oltre il Teatro), si sono dimostrate importanti momenti di crescita, aggregazione e divertimento.

“Il teatro in generale ed il musical in particolare - dice Giuseppe Lupoli, insegnante di religione cattolica all’ITET e direttore organizzativo dall’associazione - hanno una forza immensa, capace di tirare fuori il meglio da chiunque si mette in gioco: è davvero bello sapere che ci sono dirigenti che sanno riconoscere le buone proposte e si spendono per poterle offrire ai propri studenti”. Un’esperienza che si ripete già da qualche anno e che ogni volta produce frutti davvero interessanti.

“Quest’anno - dice il regista Diego Gini - abbiamo voluto far conoscere un musical famoso dal titolo “Pinocchio”: è uno spettacolo teatrale messo in scena dalla Compagnia della Rancia, basato sull'omonimo romanzo di Carlo Collodi, con testi, musiche e liriche scritte dai Pooh. Musical che ha visto come protagonista indiscusso dal 2003 (giorno del debutto dello spettacolo) il bravissimo performer Manuel Frattini improvvisamente scomparso recentemente. I ragazzi hanno in modo particolare lavorato su un brano specifico, dando appunto spazio alla recitazione, al canto ed al ballo.

L’esperienza del teatro in classe è una realtà fortemente voluta dalla dirigente scolastica, prof.ssa Cristina Corradini, la quale, credendo nella forza e nell’importanza del teatro e del musical, afferma: “nella nostra scuola i ragazzi imparano la bellezza e l’importanza della comunicazione, del saper comunicare bene; per il profilo dei nostri studenti diventa fondamentale un aspetto del genere ed il teatro, il musical, la conoscenza del corpo si dimostrano essere davvero utili per raggiungere tale obiettivo”.

Oltre al Teatro, numerose sono state le attività organizzate durante la settimana dell’approfondimento, come ad esempio:

- le attività di orientamento in uscita per le quinte classi ed in modo particolare l’incontro con le forze armate che presenteranno il corso di studi per l’Esercito (Marina Militare e per l’Aeronautica Militare);

- gli incontri con le associazioni AIDO-AIDMO-AVIS-ADISCO attraverso il progetto di sensibilizzazione alle donazioni di sangue, organi e tessuto, midollo osseo dal titolo “Donaction”. Un progetto che ha insegnato anche la bellezza e la possibilità di farsi dono per gli altri, sensibilizzando alla solidarietà sociale unitamente ad un corretto stile di vita da un punto di vista sanitario e civile, guidando di fatto i ragazzi verso la conoscenze delle attività che le associazioni svolgono nel territorio;

- il progetto “alla scoperta della cittadinanza Europea”, avente l’obiettivo di coinvolgere i giovani affinché possano acquisire la percezione del loro “status” di cittadini europei, le tante opportunità che essa offre loro in termini di mobilità giovanile, ma anche quello offerto dalla Regione Marche anche grazie ai fondi comunitari.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2020 alle 06:56 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 557 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, fermo, disordine oltre il teatro, comunicato stampa, itcg carducci galilei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfhl





logoEV
logoEV