Montegranaro, al Robin Wine approdano Gorgone, Sperandio, Scandroglio Trio

1' di lettura 16/01/2020 - Prosegue a vele spiegate il gennaio del Robin Wine Ristorante Pizzeria, il locale veregrense di Roberto Apolloni, che organizza da ben cinque stagioni, in collaborazione con Round Music, la rassegna domenicale “Sunday in Jazz”.

La seconda parte del cartellone 2019/2020 continua domenica 19 gennaio, alle 21, con un nuovo appuntamento: in programma il concerto del trio composto dal pianista toscano Daniele Gorgone, dal contrabbassista Michelangelo Scandroglio e dal batterista Michele Sperandio. Daniele Gorgone vanta già collaborazioni e incisioni discografiche con star internazionali del jazz tra cui Scott Hamilton, Dave Schnitter, Grant Stewart, Emanuele Cisi: sarà supportato alla batteria dal musicista fermano Michele Sperandio e dal contrabbassista Michelangelo Scandroglio, vincitore del Conad Jazz Contest 2019 indetto da Umbria Jazz. Il repertorio proposto affonda le radici nella più pura tradizione, con un forte richiamo al jazz mainstream modellato, alterato, interpretato dalla ricerca timbrica e dal gioco dinamico dello stile. Una musica allo stesso tempo attuale, perché esiste e vive nel presente tenendo conto di tutto ciò che oggi accade artisticamente, filtrato attraverso le esperienze dei tre. Travolgente e brioso, il concerto prevede sia brani originali firmati da Daniele Gorgone che standards riarrangiati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2020 alle 12:09 sul giornale del 17 gennaio 2020 - 1989 letture

In questo articolo si parla di jazz, spettacoli, Montegranaro, robin wine

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be7x





logoEV