L'onicotecnica sotto i riflettori del fermano

3' di lettura 16/01/2020 - Anche le marche vantano una nuova sede o.p.a. Nata sul territorio fermano la prima associazione 0.P.a. Onicotecnici professionisti associati territoriale marche.

Eletta a presidenza all'unanimita' dall'o.p.a nazionale federale Laura di Marzio, orgogliosa di rappresentare sul nostro territorio l'o.p.a. Nazionale Federale in un contesto dove la figura ONICOTECNICA sta prendendo sempre più importanza.Spiega Laura,
" che il lavoro dell’Associazione sarà volto in primis a favorire il riconoscimento di tale figura professionale,valorizzandone la formazione ed il perfezionamento ed a creare una rete di comunicazione di organismi affini e complementari tale da garantire scambio di esperienze, informazioni, sviluppo e ricerca sul piano professionale. L’associazione, si propone di promuovere la professione di Onicotecnico con precisi ed adeguati percorsi formativi, quali lo studio e la ricerca in campo scientifico e pratico relativi alla figura professionale; avvalendosi dell’opera di formatori, tecnici specializzati ed operatori del settore, studiosi e ricercatori, nonché curatori di immagine in campo nazionale ed internazionale. "
Si propone di organizzare eventi, manifestazioni, concorsi e gare in ambito Onicotecnico, sia in collaborazione con le case cosmetiche e produttrici di materiali, che con organismi internazionali di eccellenza nel settore. La sede Territoriale di Fermo sita in via conti 42, sarà punto di riferimento per chiunque voglia informazioni in merito alla medesima figura .

Possono aderire all'associazione tutte le persone interessate allo svolgimento dell'attività dell'onicotecnico, già avviata o da avviare o chiunque si riconosca nelle finalità ideali, e ne accetti lo statuto. Grande quindi l'importanza di questa O.P.A. Territoriale Marche nel fermano, valida a sostenere tale progetto associativo per rendere la figura Onicotecnico a se stante dalla legge 1/90.


O.P.A. è la prima associazione no profit, fondata da un pool di professionisti del settore nails, che ha come obiettivo l'istituzione della figura di Onicotecnico a livello professionale nazionale.Nasce nel 2016 a Verona per tutelare e rappresentare la professione di Onicotecnico, sia sul mercato che presso le Istituzioni.

Cosa fa?
Grazie ad un team di persone esperte e dedite, O.P.A. lavora per dare un volto alle esigenze di tutte le onicotecniche associate, per rispondere ai loro dubbi e tutelare i loro interessi professionali in ogni sede.

Offre un valido supporto istituzionale, rendendo patrimonio di ciascuno la comune esperienza degli associati, collaborando con specialisti di settore, promuovendo attività formative e di tutela della categoria in ambito politico.

L'obiettivo è quello di staccare la figura dell'onicotecnico da quella dell'estetista, istituendo scuole di formazione dedicate allo studio delle unghie, alla chimica dei prodotti e alle tecniche di lavorazione sulle unghie naturali.

http://www.opa-onicotecnici.it/


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2020 alle 19:23 sul giornale del 17 gennaio 2020 - 332 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, estetista, articolo, opa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be9a





logoEV