Messo a punto dalla Regione Marche un piano per il potenziamento dei Centri per l’Impiego

1' di lettura 11/01/2020 - Saranno circa 25 i milioni che nel triennio 2019 2020 verranno spesi per rafforzare i 13 centri sparsi su tutto il territorio regionale

La Regione Marche sta provvedendo all’utilizzo delle risorse previste dal decreto del ministero del lavoro n. 74 che ha messo sul piatto numeri decisamente importanti tanto per quanto concerne le risorse umane quanto per ciò che riguarda l’ammodernamento del strutture inerenti il potenziamento dei centri per l'impiego.
Si tratta di nuove assunzioni: quasi 170; un numero che equivale ad un aumento del 50% del personale attualmente occupato nei centri.
Un innalzamento consistente del numero dei dipendenti per una spesa che si aggira intorno ai 12 milioni di euro. 8 milioni saranno le risorse destinate agli arredi e le infrastrutture informatiche ed infine 5 milioni per l’adeguamento degli uffici.
L’obiettivo si dice è quello di garantire un sistema uniforme ed integrato di servizi che agevoli lincontro tra la domanda e l’offerta in un contesto economico e sociale sempre più complesso.




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2020 alle 10:53 sul giornale del 12 gennaio 2020 - 576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, lavoro, regione marche, fermo, occupazione, centro per l'impiego, notizie, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/beUl





logoEV
logoEV