Porto San Giorgio 2020: l'obiettivo è il dialogo

2' di lettura 30/12/2019 - “Non si tratta di tracciare dei bilanci ma di illustrare il percorso fatto con nuovi progetti per l'anno venturo che cambieranno il volto della città di Porto San Giorgio”.

Queste le parole del sindaco Nicola Loira che per il 2020 ha posto come obiettivo un dialogo rinnovato con il tessuto urbano fatto di cittadini e pubblici esercizi. Se il 2019 infatti è stato l'anno della programmazione, della fase di studio e progettazione per nuove opere urbane, il 2020 sarà l'anno dell'effettiva realizzazione delle stesse.

Una prospettiva concreta di un nuovo futuro per Porto San Giorgio deriva sicuramente dal nuovo piano regolatore del porto sangiorgese che prevede una grande opera di riqualificazione non solo delle struttura esistente ma anche di quelle circostanti, come locali pubblici, ristoranti, bar ed alberghi. Si tratta infatti di ridare vita a tutto il comprensorio territoriale per incrementare il commercio marittimo e soprattutto il turismo.

Porto San Giorgio, continua Loira, non è una città di numeri ma di qualità e come tale deve essere valorizzata al meglio delle possibilità, finanziarie e non. Una valorizzazione che prevede un adeguamento contrattuale, legale, giuridico ed anche architettonico di diversi esercizi commerciali del centro per ciò che concerne la manutenzione e la salvaguardia degli spazi a tutela degli stessi esercizi, in previsione anche dell'installazione di un mercato coperto a ridosso di Via Gentili e la parte storica della città, da considerare come punto di incontro della collettività.

Non mancheranno nel 2020 un Project Financing per la riqualificazione pubblica dell'illuminazione con corpi illuminanti a led in risposta ad esigenze di sicurezza e risparmio energetico; esecuzioni dei lavori in Via Petrarca, soggetta spesso ad allagamenti; installazione di circa una ottantina di isole ecologiche, nuove soluzioni per l'effettiva realizzazione della pista ciclabile sul lungomare ed eventualmente una pedonalizzazione di almeno una parte di questo con l'idea di costruire delle aree parcheggio in prossimità dello scalo ferroviario. Seguiranno inoltre ulteriori interventi di bonifica delle acque e ristrutturazione.

Insomma l'agenda amministrativa per il 2020 è ricca di impegni fatti di progetti, studi, soluzioni a tanti aspetti sociali ed economici della città che si basano tutti su una caratteristica comune: il dialogo pressochè costante fra l'amministrazione comunale, privati ed aziende. Solo attraverso uno scambio di vedute continuo ed una riconnessione dei rapporti, conclude il Sindaco, è infatti possibile trovare nuove modalità di ragionare e soluzioni concrete ai bisogni della città nell'interesse di tutti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2019 alle 15:37 sul giornale del 31 dicembre 2019 - 1466 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, amministrazione comunale, agenda, articolo, 2020, Luigi De Signoribus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bezN





logoEV
logoEV
logoEV